Ministero Economia, concorso per 90 collaboratori amministrativi

Ministero Economia, concorso per 90 collaboratori amministrativi

5086
0
CONDIVIDI

90 collaboratori amministrativiIl Ministero dell’Economia e delle Finanze ha indetto un Concorso pubblico, per esami, per l’assunzione, a tempo indeterminato, di 90 unità di personale, con il profilo di collaboratore amministrativo con orientamento economico aziendale e contabile (Codice concorso 02), da inquadrare nella terza area funzionale, fascia retributiva F1, e da destinare agli uffici centrali e/o territoriali.

Per partecipare al concorso, la domanda di ammissione va spedita entro il 26 aprile, esclusivamente online cliccando qui.

.

Ministero Economia, concorso per 90 collaboratori amministrativi: i requisiti

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
– godimento dei diritti civili e politici;
– possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
1. laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o equiparate: Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16); Scienze economiche (L-33);
2. laurea magistrale (LM), appartenente ad una delle seguenti classi: Ingegneria gestionale (LM-31); Scienze dell’economia (LM-56); Finanza (LM-16); Scienze delle Pubbliche Amministrazioni (LM-63) Scienze economiche-aziendali (LM-77); o altra laurea specialistica (LS) o magistrale (LM) secondo l’equiparazione stabilita dal decreto interministeriale del 9 luglio 2009;
3. diplomi di laurea (DL), di cui all’art. 1 della legge 19 novembre 1990, n. 341, equiparati alle suindicate classi di lauree magistrali (LM).
– Idoneità fisica all’impiego.
.

Ministero Economia, concorso per 90 collaboratori amministrativi: prove d’esame

Il concorso prevede due prove scritte e una prova orale. Qualora il numero delle domande risulti pari o superiore a sei volte il numero dei posti messi a concorso, l’amministrazione effettuerà una prova preselettiva per determinare l’ammissione dei candidati alle successive prove scritte.
.
La prova preselettiva, della durata di 80 minuti, da effettuarsi anche con l’ausilio di sistemi computerizzati, sarà composta da 90 quesiti a risposta multipla, di cui 20 di logica e di comprensione del testo e 70 tesi a verificare la conoscenza della lingua inglese e delle seguenti materie: economia ed organizzazione aziendale; contabilità di Stato e degli enti pubblici; ragioneria generale ed applicata; diritto societario; elementi di diritto amministrativo e dell’UE.
.
Le due prove scritte sono volte ad accertare la preparazione del candidato sia sotto il profilo teorico sia sotto quello applicativo-operativo e si svolgeranno in due diverse giornate. La prima prova scritta, della durata di sei ore, consisterà nella redazione di uno o più elaborati per valutare l’attitudine del candidato all’analisi e alla riflessione critica con riferimento alle materie già menzionate. La seconda prova scritta, della durata di sei ore, ha il fine di verificare l’attitudine del candidato all’analisi e alla soluzione di problematiche rientranti nella sfera di attività dello specifico profilo per il quale si concorre nonché la conoscenza della lingua inglese.
 .
La prova orale verterà sulle materie previste dal bando: ordinamento e attribuzioni del ministero dell’Economia e delle Finanze; codice di comportamento del ministero dell’Economia e delle Finanze; normativa in materia trasparenza e prevenzione della corruzione; utilizzo del personal computer e dei software più diffusi da realizzarsi anche mediante una verifica pratica. Verrà inoltre verificata la conoscenza della lingua inglese.
 .

Lo studio legale Leone – Fell & Associati monitorerà il corretto svolgimento delle varie fasi del concorso e assisterà tutti coloro che ritengono di aver subito un pregiudizio.

Per informazioni invia una mail a info@avvocatoleone.com o compila il form “Raccontaci il tuo caso“.

Per non perderti le notizie più importanti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletterRiceverai, direttamente nella tua casella newsletterdi posta elettronica, notizie sulle nostre campagne legali, informazioni utili su tasse e rimborsibanche e mutuidiritti dei consumatoriscuolasanità, oltre a informazioni dettagliate su bandi e concorsi pubblici, e molto altro ancora.

CONDIVIDI
L’avv. Francesco Leone si è laureato presso la Facoltà di Giurispudenza di Palermo con una tesi in diritto costituzionale dal titolo “Le Forme di Governo e i Sistemi Elettorali”. Grazie alla guida del dominus Francesco Stallone, ha maturato esperienze come consulente per numerosi Enti Pubblici e Società Private con specifico riferimento alla predisposizione di bandi di gara, schemi di provvedimenti amministrativi e di contratti, interpretazione e applicazione della normativa regionale, nazionale e comunitaria. Superati immediatamente gli esami d’abilitazione, si iscrive all’Albo dell’Ordine degli Avvocati di Palermo. Da quel momento in poi, predispone e patrocina ricorsi singoli, e collettivi, presso la giurisdizione Amministrativa e Civile con particolare riferimento alle tematiche inerenti i Concorsi Pubblici, Esami di Stato, Esami d’Abilitazione, Urbanistica ed Edilizia, Contratti Pubblici/Appalti. Dal 2011 inizia a specializzarsi in Ricorsi Collettivi e Class Action aventi ad oggetto concorsi pubblici, procedure selettive e test d’ammissione e abilitazione. Nel 2013 crea un team di giovani professionisti che, coniugando ricerca scientifica e nuove tecnologie, si occupa con successo di tutti i grandi casi giurisprudenziali degli ultimi anni. Test d’ammissione a Medicina e Professioni Sanitarie, Esami d’abilitazione professionale, Concorsi nelle Forze dell’Ordine, Concorso dell’Agenzia delle Entrate, Selezioni CIAPI, Concorso “Roma Capitale”, Concorso MEF 2015, Piano Giovani e Garanzia Giovani (Youth Guarantee), Concorso Vigile del Fuoco, Accesso alle Scuole di Specializzazione Medica, Trasferimento in Italia da ateneo estero, Stabilizzazione precari e tutte le problematiche inerenti la Scuola rappresentano solo una parte delle attività professionali sino ad oggi svolte.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO


4 + 1 =