Speciale stabilizzazione precari – LSU e Riforma Madia, cosa succede?

Speciale stabilizzazione precari – LSU e Riforma Madia, cosa succede?

8904
0
CONDIVIDI

Vi abbiamo già parlato nei giorni scorsi dei primi passaggi che le Amministrazioni stanno ponendo in essere per dare attuazione ai piani di stabilizzazione straordinaria introdotti con il Decreto Madia (clicca qui per leggere).

La riforma Madia, però, non si limita è limitata alle previsioni di cui all’art. 20, commi 1 e 2, ma ha inteso dettare disposizioni specifiche per le categorie di lavoratori protetti che possiamo definire “speciali”: i co.co.co, i co.co.pro., i precari del comparto sanità e gli LSU.

In particolare, in materia di LSU, il comma 14 del succitato articolo 20, detta alcune linee guida per la stabilizzazione di coloro che sono stati immessi in servizio come lavoratori socialmente utili.

lsuNello specifico, con una deroga che possiamo definire migliorativa, viene data la possibilità alle amministrazioni di concludere le procedure di stabilizzazione degli LSU (già disciplinate dall’articolo 1, commi 209,211 e 212 della Legge 147/2013 e dall’art. 4, comma 8, della L. 125/2013) entro il 2020, con una proroga biennale rispetto ai precedenti limiti.
Inoltre, viene statuito che le amministrazioni, per la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili, potranno fruire di fondi statali che verranno erogati, previa ricognizione dell’entità della spesa sostenuta, con un apposito decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Viene, inoltre, accordata la possibilità di prorogare ulteriormente i contratti per i lavoratori socialmente utili, i quali, a differenza di quanto si possa ipotizzare, sono stati ricompresi dalla riforma Madia, la quale ha inteso implementare gli strumenti già introdotti, unicamente per questa categoria di lavoratori pubblici, nel 2013.

Per il lavoratori socialmente utili, inoltre, sarà possibile agire per ottenere non soltanto il risarcimento del cd. “Danno comunitario”, ma anche per ottenere tutti gli emolumenti che non sono stati percepiti a causa della peculiare, oltre che erronea, qualifica professionale riconosciuta. Clicca qui per leggere il nostro approfondimento sul punto

Per avere maggiori informazioni e ricevere una consulenza o assistenza gratuita invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com

Vuoi sapere se hai requisiti per partecipare alla stabilizzazione? 

Scoprilo immediatamente rispondendo a poche semplici domande. Clicca qui per iniziare il questionario.
Al termine del quiz riceverai la risposta direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Per restare aggiornato e non perderti nessuna informazione, iscriviti al nostro gruppo Facebook dedicato Stabilizzazione Precari.

Per non perderti le notizie più importanti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai, direttamente nella tua casella newsletterdi posta elettronica, notizie sulle nostre campagne legali, informazioni utili su tasse e rimborsibanche e mutuidiritti dei consumatoriscuolasanità, oltre a informazioni dettagliate su bandi e concorsi pubblici, e molto altro ancora.

polizia locale
I lavoratori autonomi del comparto sanità, con contratti a tempo determinato o in regime di attività libero professionale, possono essere ammessi alle procedure di...

abuso della contrattazione a tempo determinato
Lo scorso 7 marzo 2018, la Corte di Giustizia Europea ha pubblicato una nuova sentenza inerente il tema dell’abuso della contrattazione a tempo determinato...

Negli scorsi giorni, nell’ambito della nostra campagna “Stabilizzazione precari”, abbiamo approfondito le peculiarità del Decreto Madia per le varie categorie di lavoratori. Oggi analizzeremo...

diretta
Come ormai noto, nel giugno del 2017, è stato approvato il cosiddetto Decreto Madia, il quale, tra le altre novità, ha introdotto un piano...

polizia locale
Nei giorni scorsi abbiamo affrontato vari aspetti peculiari legati alle procedure di stabilizzazione disciplinate dal Decreto Madia. Oggi, dopo aver raccolto le prime segnalazioni di...

lavoratori somministrati
Continuano i nostri approfondimenti in materia di stabilizzazione dei precari pubblici, per i quali il Decreto Madia (Decreto 75/2017) ha introdotto una nuova disciplina...

co.co.co.
Negli scorsi giorni vi abbiamo parlato della riforma Madia e della disciplina generale introdotta dal Decreto (clicca qui per leggere l’articolo). Nell’ambito degli approfondimenti in...

abuso della contrattazione a tempo determinato
Vi abbiamo già parlato nei giorni scorsi dei primi passaggi che le Amministrazioni stanno ponendo in essere per dare attuazione ai piani di stabilizzazione...

stabilizzazione precari
Quest’oggi parleremo, in linea generale, delle procedure di stabilizzazione che sono state introdotte dal Decreto di Madia. Ed infatti, la riforma ha previsto due...

riforma madia
Con il d.lgs. 75/2017 è stato approvato il cosiddetto Decreto Madia con il quale il legislatore ha inteso introdurre delle misure per il riassorbimento...
CONDIVIDI
L’avv. Francesco Leone si è laureato presso la Facoltà di Giurispudenza di Palermo con una tesi in diritto costituzionale dal titolo “Le Forme di Governo e i Sistemi Elettorali”. Grazie alla guida del dominus Francesco Stallone, ha maturato esperienze come consulente per numerosi Enti Pubblici e Società Private con specifico riferimento alla predisposizione di bandi di gara, schemi di provvedimenti amministrativi e di contratti, interpretazione e applicazione della normativa regionale, nazionale e comunitaria. Superati immediatamente gli esami d’abilitazione, si iscrive all’Albo dell’Ordine degli Avvocati di Palermo. Da quel momento in poi, predispone e patrocina ricorsi singoli, e collettivi, presso la giurisdizione Amministrativa e Civile con particolare riferimento alle tematiche inerenti i Concorsi Pubblici, Esami di Stato, Esami d’Abilitazione, Urbanistica ed Edilizia, Contratti Pubblici/Appalti. Dal 2011 inizia a specializzarsi in Ricorsi Collettivi e Class Action aventi ad oggetto concorsi pubblici, procedure selettive e test d’ammissione e abilitazione. Nel 2013 crea un team di giovani professionisti che, coniugando ricerca scientifica e nuove tecnologie, si occupa con successo di tutti i grandi casi giurisprudenziali degli ultimi anni. Test d’ammissione a Medicina e Professioni Sanitarie, Esami d’abilitazione professionale, Concorsi nelle Forze dell’Ordine, Concorso dell’Agenzia delle Entrate, Selezioni CIAPI, Concorso “Roma Capitale”, Concorso MEF 2015, Piano Giovani e Garanzia Giovani (Youth Guarantee), Concorso Vigile del Fuoco, Accesso alle Scuole di Specializzazione Medica, Trasferimento in Italia da ateneo estero, Stabilizzazione precari e tutte le problematiche inerenti la Scuola rappresentano solo una parte delle attività professionali sino ad oggi svolte.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO


5 + 3 =