Home attualità e cronaca “PALERMO-MAROCCO: RENDEZ-VOUS”, conferenza internazionale il 24/25 febbraio

“PALERMO-MAROCCO: RENDEZ-VOUS”, conferenza internazionale il 24/25 febbraio

Conferenza GiurisprudenzaIl 24 e il 25 febbraio, a Palermo, si terrà un’importante conferenza internazionale organizzata da Mete Onlus, Protea, Associazione per la Tutela dei Diritti dell’Uomo, Italia ed il Comune di Palermo, incentrata sul tema della “Dignità Umana: Tra Giustizia Sociale, Diritti Umani e Flussi Migratori”.

Il nostro studio legale, in virtù dell’impegno profuso sul fronte dei diritti umani, è stato invitato dagli organizzatori a partecipare alle due giornate di lavori che vedranno, tra l’altro in qualità di ospiti, l’intervento di membri del governo marocchino e Monsieur Yahdih Bouchab (Wali della Regione di Laayoune- Boujdour-Sakia Al Hamra, Governatore della Provincia di Laayoune)

La doppia giornata di incontri, dal titolo “Palermo/Marocco: Rendez-Vous”, nasce dalla comune volontà di Giorgia Butera (Presidente Mete Onlus) e Sara Barresi(Presidente Protea, Associazione per la Tutela dei Diritti dell’Uomo – Italia) di voler far incontrare due territori impegnati nella tutela dei Diritti Umani, con una forte attenzione nei confronti dei flussi migratori.

La Conferenza Internazionale beneficia di autorevoli Patrocini: Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Università degli Studi di Palermo, Consulta delle Culture, Centro Sperimentale Cinematografia, MIUR – AFAM Conservatorio di Musica di Stato “Antonio Scontrino” – Trapani, Lega Navale, Accademia di Belle Arti, HRYO (Human Rights Youth Organization) Antilia, Antigone, AGIUS (Associazione Giuristi Siciliani), RUN (Rete Universitaria Nazionale).

L’unicità e la specialità dell’incontro stanno nel voler attuare un concreto confronto dialettico sulla tematica della dignità umana, grazie alla partecipazione di rappresentanti delle Istituzioni, esperti di diritto, attivisti sociali e docenti universitari. Riportare la centralità dell’individuo inserito nella collettività tutelandone la dignità umana è l’obiettivo della Conferenza.

Palermo racconterà se stessa attraverso “La Carta di Palermo”, documento che spinge per l’avvio del processo politico per l’abolizione del permesso di soggiorno. Il Marocco, invece, sarà protagonista con le proprie personalità presenti in assemblea. Due giornate vissute in contesti differenti, con prestigiosi ospiti e relatori. La prima giornata si svolgerà all’Università di Palermo: l’obiettivo è quello di trasmettere conoscenze, esperienze e competenze a giovani studenti interessati alle relazioni internazionali, anche in materia giuridica; la seconda giornata, presso l’Archivio Storico, avrà uno sfondo altamente istituzionale.

Copertina LoghiIl nostro studio, accogliendo con orgoglio e entusiasmo l’invito rivolto, sarà presente conl’Avvocato Simona Fell che, in qualità di relatrice, interverrà durante la prima giornata di lavori che si terrà giorno 24 febbraio, a partire dalle ore 9.30, presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza.

L’Avvocato Francesco Leone prenderà la parola durante la seconda giornata di studi, a partire dalle ore 9.30, presso la sede dell’Archivio Storico.

Ecco il programma dettagliato delle due giornate:

Interverranno giorno 24 febbraio: Fabrizio Micari (Magnifico Rettore – Università degli Studi di Palermo), Aldo Schiavello (Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Unipa),Fulvio Vassallo (Clinica legale per i Diritti Umani, Università di Palermo), Mohamed Ahmed Gain (Professeur Universitaire a l’Universitaire Ibn Tofeil, Membre du Médiateur du Royaume), Aicha Duihi ( President de l’Observaitoire Sud pour la Paix, la Securite et les DH), Rebecca Ghio (Presidente della Rete Universitaria Nazionale), Simona Fell(avvocato).

Il 25 febbraio saranno presenti: Leoluca Orlando (Sindaco di Palermo), Antonella De Miro (Prefetto di Palermo), Sidi Brahim Khaya (Deputé au Parrlement Marocain), Mina Laghzal (Conseillére à l’Agence du Sud pour le Development), Hasna Tribak (Conseillère à la Delegation Interministerielle aux DH)), Monsieur Yahdih Bouchab (Wali della Regione di Laayoune- Boujdour-Sakia Al Hamra, Governatore della Provincia di Laayoune), Francesco Leone (avvocato e presidente dell’Associazione Giuristi Siciliani).

All’Archivio Storico sarà allestita la Mostra di Viviana Corvaia riguardante la Missione in Marocco, ed immagini relative alla Città di Palermo.

Per maggiori informazioni, inviare una email a info@avvocatoleone.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


5 + 3 =