Home #IOINSEGNO Abilitazione in Romania il Tar accoglie le nostre richieste

Abilitazione in Romania il Tar accoglie le nostre richieste

Abilitazione all’insegnamento in Romania: il TAR Lazio chiede chiarimenti al MIUR

Ottime notizie per i nostri ricorrenti che hanno conseguito l’abilitazione all’insegnamento in Romania.

Con diverse Ordinanze collegiali, il TAR Lazio ha assegnato al MIUR il termine di 45 giorni per il rilascio della documentazione relativa all’istanza di riconoscimento del titolo abilitativo, “ivi compreso il documento costituente la traduzione del documento ufficiale del Ministero dell’educazione rumeno, posto dal MIUR a fondamento del proprio provvedimento”


Il MIUR, dunque, dovrà fornire chiarimenti sull’inesatta interpretazione fornita alla nota del Ministero rumeno, richiamata negli atti impugnati.

Una importante apertura a favore dei nostri ricorrenti da parte della Giustizia Amministrativa, la quale aveva fino ad ora emesso solo Sentenze brevi di rigetto sui ricorsi per il riconoscimento del titolo di abilitazione in Romania.

Pertanto, chiunque avesse già impugnato la nota 5636/2019 e avesse ricevuto successivamente un provvedimento individuale di rigetto o successivi atti relativi alle graduatorie del Concorso straordinario può ancora rivolgersi al nostro studio per ottenere la tutela desiderata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


8 + 8 =