Concorso Data Entry, candidati esclusi: al via il ricorso

Candidati esclusi dal concorso per 5410 Data Entry, divisi tra 3750 diplomati e 1660 laureati. Nelle ultime ore, il nostro Studio legale ha ricevuto decine di segnalazioni relative alla mancata convocazione di tantissimi candidati che avevano regolarmente presentato domanda e che sono in possesso dei requisiti per partecipare. Lo scorso 14 giugno è stato pubblicato l’elenco degli ammessi alle successive fasi del concorso, ma in tanti non hanno ritrovato il proprio nominativo.

Candidati esclusi: cosa è successo?

In entrambi i bandi si prevede, all’art. 1 comma 2 che  “Il candidato può presentare domanda per uno solo dei profili e, nel profilo scelto, per uno solo dei codici di concorso indicati al comma 1″. Ma il bando, non ha mai previsto l’esclusione in caso di presentazione della domanda per diversi profili. In pratica non è prevista alcuna sanzione, dunque i candidati non possono essere esclusi in virtù di quanto espressamente specificato nel bando. A causa di questa clausola, però, molti candidati non sono stati convocati per aver presentato domanda per più profili.

Candidati esclusi: cosa fare?

Per il nostro staff legale, l’esclusione dei candidati, non prevista da bando, è un’illegittimità. Pertanto è possibile proporre ricorso e ottenere l’ammissione al concorso o l’indizione di nuove prove suppletive.

Ricorso collettivo immediato

Possono proporre ricorso collettivo immediato tutti coloro che hanno presentato più domande e per tale ragioni sono stati esclusi. Chiederemo, con decreto cautelare, l’immediato inserimento nell’elenco degli ammessi per consentire loro lo svolgimento delle prove, che si terranno a partire dal 21 e fino al 29 giugno.  È possibile aderire entro lunedì 20 giugno. Il costo è di 300 euro (tutto incluso).

Data entry, partecipazione a più profili

Inoltre, chi è in possesso di un titolo specifico, come ad esempio un diploma o una laurea in Informatica, Economia, Giurisprudenza, Scienze politiche o Statistica, avrebbe potuto presentare domanda per più profili e partecipare legittimamenete a più selezioni.

Un laureato in Economia, ad esempio, avrebbe potuto partecipare a ben tre selezioni (tecnico di contabilità senior, tecnico di amministrazione, analista di organizzazione). Sarebbe stato dunque più sensanto far partecipare i candidati ai vari profili e, solo in caso di superamento del concorso, far scegliere il profilo ai fini dell’assunzione. Anche in questo caso è possibile proporre ricorso.

Ricorso collettivo

Possono proporre ricorso collettivo tutti coloro che, in ottemperanza a tale clausola totalmente insensata, non hanno presentato domanda per più profili, perdendo la possibilità di partecipare a più concorsi. Con questo ricorso chiederemo la riapertura dei termini per poter presentare domanda per più profili e l’indizione di prove suppletive. È possibile aderire entro domenica 26 giugno. Il costo è di 300 euro (tutto incluso).

Per maggiori informazioni e per aderire a uno dei due ricorsi, compila il form qui in basso:



17/06/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!