Concorso Ripam 2293, errata valutazione dei titoli di studio

Riscontrata una illegittimità nella valutazione dei diplomi di laurea nel concorso per 2293 posti Ripam. 

Concorso Ripam 2293, le illegittimità

Secondo quanto previsto dall’Amministrazione, per tutti i profili messi a bando si procederà con l’attribuzione di un solo punto per le lauree, che esse siano triennali ovvero magistrali. 

In tal modo, però, si sminuisce totalmente chi è in possesso di due titoli di studio (3+2) o di un diploma di laurea magistrale, attribuendo un solo punto e parificando, quindi, chi ha ottenuto un titolo superiore a chi, invece, ha effettuato un percorso di studi più breve.

Secondo il nostro staff legale, si tratta di un’illegittimità che non premia il merito e penalizza alcuni candidati a dispetto di altri. Pertanto è possibile contestare tale assegnazione in sede di ricorso al Tar e ottenere un punteggio maggiore per chi ha un diploma di laurea magistrale o un 3+2.
 
Per aderire al ricorso hai 60 giorni di tempo, dalla pubblicazione della graduatoria di tuo interesse.
 

Il nostro studio legale è da anni in prima linea per garantire ai candidati tutela avverso le ingiustizie che possono derivare dai concorsi pubblici. Come sempre, siamo pronti a difendere i vostri diritti. Clicca su INIZIA e compila il form per fare la tua segnalazione o essere ricontattato dal nostro staff legale specializzato!



29/12/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!