Home comunicazioni Incontro ai diritti, lo studio Leone-Fell a Napoli il 25 e 26...

Incontro ai diritti, lo studio Leone-Fell a Napoli il 25 e 26 marzo

Cinque campagne legali, sessioni tematiche, consulenze giuridiche private e personalizzate gratuite: lo Studio legale Leone-Fell apre le porte del proprio studio e approda a Napoli, allo Starhotels Terminus Hotel (in Piazza Giuseppe Garibaldi, 91, vicinissimo alla Stazione) centrale il 25 e 26 marzo con un grande evento, unico nel suo genere. Si chiama “Incontro ai diritti”, l’unico tour legale d’Italia pensato per la tutela giuridica dei cittadini, studenti, militari, docenti, pensionati, ecc.

La partecipazione all’evento e le consulenze personalizzate sono gratuite. I posti però sono limitati, per questo è necessario registrarsi.

Fai click sul tasto “Registrati”, ordina il biglietto per partecipare e la tua consulenza personalizzata: ti aspettiamo!

“Ogni anno – spiegano Francesco Leone e Simona Fell – il nostro Studio legale organizza grandi eventi nelle maggiori città d’Italia per incontrare chiunque abbia un problema legale da risolvere e presentare le azioni legali già in corso. Abbiamo anche previsto però delle speciali sessioni di consulenza gratuita private e personali in diverse materie, con tanti avvocati specializzati che potranno studiare strategie vincenti per risolvere ogni singola situazione personale”.

Si parte lunedì 25 marzo, con gli appuntamenti individuali e le consulenze personalizzate gratuite. Di pomeriggio dalle 15 alle 17 gli avvocati Francesco Leone e Simona Fell incontreranno gli ex agenti di polizia, carabinieri, vigili del fuoco, esercito, aeronautica, ecc. a cui spetta il ricalcolo della pensione per il mancato riconoscimento, da parte dell’Inps, della corretta aliquota pensionistica.

A seguire, dalle 17 alle 18,30, sarà la volta degli aspiranti allievi agenti tagliati fuori dallo scorrimento di graduatoria del concorso per 1148 allievi agenti di Polizia, a causa della modifica, a concorso avviato, dei requisiti, così come stabilito nel “decreto semplificazioni”.

Infine, dalle 19 alle 20, sarà la volta dei giovani medici che hanno preso parte all’ultimo test d’accesso per la scuola di formazione specialistica in Medicina generale e che sono vittime di una serie di illegittimità: dalla violazione dell’anonimato alla correzione manuale degli elaborati, dalla mancata verbalizzazione alla correzione da parte della commissione oltre i termini fissato, fino alla presenza di fin troppe domande errate che inevitabilmente falsano il punteggio in graduatoria.

Martedì 26, dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 18, continuano gli appuntamenti individuali con il nostro staff legale. Nel pomeriggio, a partire dalle 15 si parlerà di scuola, dal Tfa sul sostegno alle illegittimità presenti nel bando per la mobilità 2019/2020, fino al riconoscimento del titolo abilitativo ottenuto all’estero.

Dalle 16,30 alle 18,00 sarà la volta degli studenti che desiderano immatricolarsi in un corso di laurea a numero chiuso senza passare dai test d’accesso. Secondo una recentissima sentenza del Tar, basterebbero pochissimi esami per richiedere l’immatricolazione ad anni successivi al primo, senza previo superamento del test.

Quella dello studio Leone-Fell è una vera e propria battaglia di legalità che ha come obiettivo quello di garantire il rispetto dei diritti di tutti i cittadini, in tutti gli ambiti. “Lottiamo ogni giorno affinché le regole che stanno alla base del vivere civile vengano rispettate – dichiarano i legali – perché da tale rispetto nessun individuo possa essere discriminato o subire un torto”.

La partecipazione all’evento e le consulenze personalizzate sono gratuite. I posti però sono limitati, per questo è necessario registrarsi.

Fai click sul tasto “Registrati”, ordina il biglietto per partecipare e la tua consulenza personalizzata: ti aspettiamo!

 

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 7 =