Home Coronavirus Coronavirus - Modulistica gratuita Istanza di rimborso per contratti di soggiorno

Istanza di rimborso per contratti di soggiorno

Che cosa si intende per contratti di soggiorno?

Per contratti di soggiorno dobbiamo intendere tutti quelli stipulati per trascorrere una o più notti in una struttura alberghiera e non, come b&b e case vacanze.

Come ottenere il rimborso?

Secondo la norma in esame, per ottenere il rimborso dei contratti di soggiorno, dobbiamo seguire le disposizioni previste dall’art. 28 del D.L. n. 9 del 2 marzo 2020 a proposito del rimborso dei titoli di viaggio.

Il soggetto che rientra in una delle categorie contemplate dal decreto menzionato, dovrà chiedere il rimborso entro 30 giorni

a) dalla cessazione delle situazioni di cui alle lettere da a) a d);
b) dall’annullamento, sospensione o rinvio del corso o della procedura selettiva, della manifestazione, dell’iniziativa o dell’evento, nell’ipotesi di cui alla lettera e);
c) dalla data prevista per la partenza, nell’ipotesi di cui alla lettera f).

All’istanza di rimborso andrà allegata la prenotazione.

Quando e in che cosa consiste il rimborso?

La struttura ricettiva entro quindici giorni dalla comunicazione deve procedere al rimborso del corrispettivo versato per la prenotazione, ovvero all’emissione di un voucher di pari importo da utilizzare entro un anno dall’emissione.

Lo stesso vale anche nel caso in cui la prenotazione del soggiorno sia stata effettuata per il tramite di un’agenzia di viaggio.

Per scaricare gratuitamente la nostra istanza di rimborso per i contratti di soggiorno, compila il form sotto e riceverai immediatamente l’istanza nella tua mail.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 1 =