Home Università Laurea Specialistica in Architettura UE, non abilita alla professione: ecco la diffida

Laurea Specialistica in Architettura UE, non abilita alla professione: ecco la diffida

laurea specialistica in architettura ueLa strana vicenda della Laurea Specialistica in Architettura UE

Molti architetti, laureatisi presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria, dopo aver ultimato con successo il proprio percorso di studi e posto in essere le basi per andare a lavorare all’estero hanno avuto una pessima sorpresa.

Laurea Specialistica in Architettura UE : non abilita alla professione in Europa

Dopo aver inoltrato la  richiesta al M.I.U.R. per il rilascio del certificato di conformità europea della propria laurea specialistica in Architettura U.E., una mera formalità per migliaia di laureati, hanno appreso con stupore che il Ministero non può in alcun modo rilasciare il certificato di conformità in quanto il titolo di “laurea specialistica in Architettura U.E.”, conseguito presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, non è presente nell’Allegato V.7 della Direttiva 2005/36/CE.

In altri più sintetici termini, la Laurea Specialistica in Architettura UE., non abilita alla professione di architetto in Europa.

Oltre il danno, la beffa.

Molti professionisti, si sono visti negare la possibilità di abilitarsi presso gli Ordini Professionali europei.

I danni economici e professionali sono gravi ed evidenti.

Tale situazione si protrae da troppo tempo nel totale silenzio dell’Università.

Si susseguono voci ufficiose, ma niente di ufficiale e, soprattutto, niente di concreto.

Laurea Specialistica in Architettura UE: si attiva l’università?

L’Università si è attivata unicamente per ottenere l’accreditamento europeo dell’attuale Corso di Laurea attivo (LM4 quinquennale C.U.), mentre, per i precedenti ordinamenti (4S, 3+2, 4S quinquennale), nulla è stato fatto.

Ovvero, dal 2007 al 2014 i laureati che hanno conseguito la laurea specialistica/magistrale (4/S), presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria sono cica 449, mentre dal 2010 al 2014 i laureati in laurea specialistica/magistrale a ciclo unico (LM/4 – LM/4 C.U. – 4/S) sono circa 546.

Quasi 1.000 Architetti calabresi e siciliani rischiano, quindi, di non poter esercitare all’estero non avendo la necessaria attestazione di conformità.

La Segreteria degli studenti di Architettura tenta di sedare gli animi rilasciando certificati con la dicitura “validi per l’estero” che, in realtà, non alcun hanno valore per gli Ordini dell’Unione Europea che respinge ogni richiesta di abilitazione.

L’unico soggetto che può rilasciare la conformità è il Ministero che ad oggi ha “le mani legate” a causa dell’inerzia dell’Università.

Laurea Specialistica in Architettura UE, la diffida dello studio

Lo Studio Legale Leone sta predisponendo una diffida nei confronti dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria al fine di ottenere immediati chiarimenti sulla procedura di convalida della laurea in questione che l’Ateneo ha avviato (se è stata avviata), i tempi e le modalità di risoluzione del problema.

clicca qui per scaricare la diffida.

In tal modo potremmo valutare, se e quali, strumenti l’Università ha posto in essere per ottemperare ad un preciso obbligo di legge sulla stessa gravante al fine di risolvere detto increscioso problema in via stragiudiziale.

Qualora, l’Università Mediterranea di Reggio Calabria non dia seguito alla Nostra diffida, o permanga un atteggiamento inerte, saremo costretti ad adire la competente Autorità Giudiziaria per ottenere, non solo l’attivazione delle necessarie ottenere il riconoscimento della laurea conseguita (Laurea 4S, 3+2 , 4S quinquennale), ma anche il ristoro di tutti i danni subiti e subendi.

Per maggiori informazioni sulla diffida, invia una mail a info@avvocatoleone.com

Articolo a cura dell’Avv. Chiara Campanelli

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


3 + 6 =