Home Avv. Simona Fell

Avv. Simona Fell

Laureata in giurisprudenza ad ottobre del 2009 presso l’Università degli studi di Palermo (votazione di 110/110, lode e menzioni accademiche) con una tesi in diritto dell’Unione Europea intitolata “Responsabilità degli stati membri dell’Unione Europea in caso di violazione dei diritti umani nell’applicazione del diritto comunitario” (relatore: Prof. Massimo Starita).
Inizia l’attività professionale nel mese di ottobre 2009  collaborando con gli avvocati Maria Beatrice Miceli e Francesco Stallone.
Poco dopo intraprende l’attività di ricerca in quanto vincitrice del concorso di dottorato denominato “Diritti umani:evoluzione, tutela e limiti” che conclude a marzo del 2015 presentando una tesi multidisciplinare in diritto dell’Unione Europea e diritto costituzionale dal titolo “Rapporto fra poteri e tutela dei diritti fondamentali”.
I settori di predilizione della sua attività sono i diritti umani (sociali, civili, politici ed economici), la responsabili dello Stato (in tutte le sue articolazioni) per mancata attuazione della normativa di matrice europea nonché i diversi rami del diritto amministrativo, quali i concorsi pubblici, l’urbanistica e dell’edilizia, i contratti pubblici e gli appalti.
Associata e facente parte del direttivo del “Réseau académique charte européenne et les droits sociaux (RACSE – ANESC)” con compiti riguardanti l’organizzazione e la gestione di numerose attività di promozione della Carta fra i quali la stesura della versione italiana della stessa. 
 
Formazione e profilo accademico
 
-Erasmus project presso l’università di Bruxelles Université Saint Louis – Belgio (2008 -2009)
-Dottore di ricerca in diritti umani:evoluzione, tutela e limiti.
-Attività di ricerca presso la università di Paris I, Sorbonne -Panthéon – Francia (2012). 
 
Attività dominanti: tutela dei diritti fondamentali applicazione del diritto dell’Unione Europea – libertà di circolazione e aiuti di Stato – riconoscimento dei titoli – procedure concorsuali – edilizia e urbanistica – autorizzazioni e concessioni – rapporti tra datore e lavoratore relativi alla conversione dei contratti di lavoro.