Home Ricorsi Medicina Oltre 7mila posti vacanti: una scoperta che ha aiutato migliaia di studenti

Oltre 7mila posti vacanti: una scoperta che ha aiutato migliaia di studenti

posti vacantiOggi ti raccontiamo una che è accaduta anche grazie all’impegno del nostro Studio Legale: che ha aiutato migliaia di studenti.

infatti una ordinanza dei giudici del Tar del Lazio ha dato via libera alle immatricolazioni in Medicina e Odontoiatria ‘ .

Tutto è iniziato da una studentessa iscritta al di Chimica e tecnologie Farmaceutiche – Facoltà di Farmacia, che ha ’ per chiedere il passaggio a Medicina senza partecipare al test di ingresso.

: ̀ !

Vista la carenza di personale medico, ci è sembrato davvero assurdo che tutti questi posti andassero perduti. E così, per offrire un’opportunità in più agli studenti, abbiamo studiato il modo di rendere di nuovo disponibili quei posti.

Dopo che i vari atenei ci hanno confermato la disponibilità dei posti, ̀ che hanno dato il loro “nulla osta” per l’immatricolazione a Medicina e Odontoiatria.

Questa è stata sicuramente una vittoria per gli iscritti almeno al terzo anno (devono avere 25 CFU di esami convalidabili) dei corsi di laurea in Farmacia, Chimica, IMAT, Biologia, Veterinaria e CTF che in realtà desideravano diventare medici o odontoiatri.

Anche se non stiamo parlando del tuo caso specifico, questa storia dimostra come l’azione anche di un SOLA persona può cambiare il corso degli eventi.

Per dimostrarti che nulla è impossibile, abbiamo organizzato un dove parleremo di numero chiuso, ricorsi e tanto altro…

Sui nostri canali on demand – Sabato 3 ottobre alle ore 16

Per partecipare registrati qui

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 8 =