Home attualità e cronaca “Palermo-Marocco, Rendez-Vous”: la seconda mattinata di lavori all’Archivio Storico

“Palermo-Marocco, Rendez-Vous”: la seconda mattinata di lavori all’Archivio Storico

10271645_598705360287004_6695526740711893739_nSeconda giornata di lavori per il meeting internazionale “Palermo-Marocco: Rendez Vous”, organizzato da Mete Onlus, Protea, Associazione per la Tutela dei Diritti dell’Uomo, Italia ed il Comune di Palermo, incentrata sul tema della “Dignità Umana: Tra Giustizia Sociale, Diritti Umani e Flussi Migratori.

Il nostro studio legale, in virtù dell’impegno profuso sul fronte dei diritti umani, è stato invitato dagli organizzatori a partecipare alle due giornate di lavori, che hanno visto presenti, tra gli altri, in qualità di ospiti, membri del governo marocchino e Monsieur Yahdih Bouchab (Wali della Regione di Laayoune- Boujdour-Sakia Al Hamra, Governatore della Provincia di Laayoune).

La giornata di ieri si è svolta presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza. Per il nostro studio è intervenuta, in qualità di relatrice, l’Avvocato Simona Fell. Oggi, invece, il microfono è passato all’Avvocato Francesco Leone.

L’obiettivo dell’incontro, perfettamente raggiunto, è stato quello di attuare un concreto confronto dialettico sulla tematica della dignità umana, grazie alla partecipazione di rappresentanti delle Istituzioni, esperti di diritto, attivisti sociali e docenti universitari.

Palermo ha raccontato se stessa attraverso “La Carta di Palermo”, documento che spinge per l’avvio del processo politico per l’abolizione del permesso di soggiorno.

20160225_121925Dopo i saluti di rito portati alle istituzioni marocchine da parte di Sara Barresi e Giorgia Butera, Presidente Mete Onlus, la parola è passata al Sindaco Leoluca Orlando, che ha approfondito la tematica del diritto dell’immigrazione e la drammaticità degli sbarchi quotidiani in Sicilia e sulle coste palermitane.

La splendida cornice dell’Archivio Storico è stata arricchita dalla Mostra di Viviana Corvaia, riguardante la Missione in Marocco, contenente immagini relative alla Città di Palermo.

Le istituzioni marocchine hanno ringraziato il Comune di Palermo per l’ospitalità e hanno analizzato una possibile prospettiva di sviluppo delle relazioni internazionali tra la Sicilia e il Marocco.

L’Avvocato Leone ha approfondito la centralità del diritto dell’immigrazione e dei flussi migratori nel nostro Paese. Inoltre, è stato illustrato il punto di vista giuridico marocchino nei confronti dell’immigrazione. Una comparazione Italia-Marocco che ha dato ampi spunti di riflessione per un proficuo sviluppo delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


6 + 2 =