Riconoscimento titolo estero sul Sostegno, il Tar bacchetta il Ministero!

Una decisione destinata a cambiare l’intero orientamento della giurisprudenza in merito al riconoscimento titolo estero! Il Tar Lazio, chiamato a decidere in merito a un nostro ricorso avverso il rigetto del riconoscimento del titolo estero sul sostegno, presentato a tutela di un docente che si è affidato al nostro team legale, ha definitivamente chiuso la questione sulla competenza, accogliendo l’istanza e obbligando dunque il Ministero dell’Istruzione a procedere al riconoscimento!

In altre parole, il Ministero dell’Istruzione ha sempre rigettato il riconoscimento di titoli esteri, come era infatti avvenuto anche nel caso del nostro ricorrente che aveva conseguito la specializzazione sul sostegno in Romania, affermando di non avere la competenza per dar seguito al riconoscimento.

Grazie al lavoro svolto dal nostro team di legali specializzati in riconoscimento titoli esteri, il Tar Lazio ha riconosciuto la competenza del Ministero e obbligato in tal senso a provvedere di conseguenza.

Non esula dalla competenza propria del Ministero dell’istruzione, eventualmente previo parere del Ministero dell’università – scrivono i giudici – la valutazione della congruità in concreto dei titoli esteri ai fini dell’abilitazione all’insegnamento nella scuola; – ai sensi della direttiva europea 2005/36 CE, l’Amministrazione è tenuta a valutare che la formazione e il titolo conseguito in uno Stato membro è di livello equivalente a quello previsto dal diritto interno per l’accesso alla medesima professione; nella specie, l’Amministrazione intimata ha omesso di valutare la validità e l’idoneità del percorso formativo svolto all’estero (“Adeverinta” rilasciato dall’Università Dimitrie Cantemir relativo al “programma di studi pedagocici”), non assumendo valore dirimente la mancanza di un’attestazione formale del Ministero rumeno”.

Per tale ragione, ancora una volta i giudici ci danno ragione e, per la prima volta bacchettano e condannano il Ministero ad assumersi le proprie responsabilità!

Pertanto, tutti quei docenti che hanno ottenuto un rigetto o che devono ancora avviare la pratica di riconoscimento del titolo conseguito all’estero possono affidarsi al nostro staff legale per raggiungere l’obiettivo ed tornare a insegnare in Italia!

Chatta qui sotto e richiedi una consulenza gratuita con il nostro team di esperti sulla procedura di riconoscimento del titolo.



14/01/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!