Home Computo anno scolastico con interruzione di servizio

Computo anno scolastico con interruzione di servizio

interruzione di servizio

Tra i requisiti per la partecipazione ai concorsi straordinari per la scuola secondaria di primo e secondo grado è previsto lo svolgimento di tre anni di servizio anche non consecutivi tra il 2008/2009 e il 2019/2020 su posti comuni o di sostegno, e almeno una annualità di servizio sulla specifica classe o tipologia di posto, titolo di accesso alla classe, oltre alla specializzazione specifica nel caso in cui si concorra per i posti di sostegno.

Secondo quanto stabilito dall’art. 11 comma 14 L. 124/1999, “è considerato come anno scolastico intero se ha avuto la durata di almeno 180 giorni oppure se il servizio sia stato prestato ininterrottamente dal 1o febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale”.

Non è raro tuttavia che i contratti degli insegnanti precari non siano consecutivi, anche se sulla medesima cattedra, ma si interrompano per uno o più giorni. Tale interruzione mette a repentaglio l’intero periodo di servizio svolto, utile ai fini della partecipazione al concorso. Si tratta di un’illegittimità che può essere contestata.

Per tale ragione il nostro Studio legale ha attivato un ricorso specifico.

TIPOLOGIA DI RICORRENTE

Possono aderire al ricorso tutti i docenti con interruzione di servizio a cui è impedita la partecipazione ai Concorsi straordinari Scuola

AUTORITÀ ADITA

Tar Lazio

TERMINE DI ADESIONE

15 giugno 2020

Dsga, nostra vittoria e ammissione alle prove orali

Vittoria per i nostri ricorrenti che hanno ottenuto la correzione della seconda prova del concorso per Dsga e l’eventuale ammissione alle prove orali. A...

Concorso DSGA, ricorso collettivo: quando è possibile?

A seguito della pubblicazione degli esiti delle prove scritte del concorso DSGA, molti candidati hanno contattato il nostro Studio per segnale irregolarità. Per proporre...

Scuola, mobilità 2020/21: mancato trasferimento, come tutelarsi

mobilità 2020-21
Il Miur ha pubblicato le assegnazioni per la Mobilità 2020/21 e molti docenti hanno scoperto di non essere stati assegnati nelle sedi indicate al...