Concorso 300 Vigili del Fuoco

Quali sono le illegittimità riscontrate?

Quesiti fuori programma

La prova preselettiva consiste, da bando,  nella risoluzione di quesiti a risposta multipla sulle seguenti materie: storia d’Italia dal 1861 ad oggi ed elementi di chimica; di quesiti di tipo logico-deduttivo e analitico, volti a esplorare le capacità intellettive e di ragionamento; di quesiti finalizzati ad accertare la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese. Nell’ambito della prova preselettiva, i quesiti sono raggruppati e ordinati secondo le quattro tipologie di cui al primo periodo.

Nella prova però erano presenti quesiti fuori tema, con argomenti non previsti da bando e dunque contestabili. Cambiare i contenuti del bando è illegittimo. Per tale ragione chiederemo l’ammissione dei nostri ricorrenti alle prove successive di concorso.

Alcuni esempi di domande fuori tema

La pace di Brest-Litovsk:
  • Firmata nel marzo 1917 nell’odierna Lituania fra le potenze centrali e la Russia guidata dal governo rivoluzionario presieduto da Rasputin, sanzionando l’uscita di quest’ultima dalla Prima guerra mondiale.
  • Firmata nel marzo 1920 in Bielorussia fu annullata dal trattato di Sevres nell’agosto 1920.
  • Firmata nel marzo 1918 nell’odierna Bielorussia fra le potenze centrali e la Russia guidata dal governo rivoluzionario presieduto da Lenin, sanzionando l’uscita di quest’ultima dalla Prima guerra mondiale.
Il 9 marzo 2014 è stato designato il premier in un Paese asiatico. L’unico candidato in lista è stato eletto dai deputati con il 100% dei voti. In quale nazione?
  • Vietnam.
  • Corea del Nord.
  • Laos.

Eccessiva complessità della prova da remoto

Per partecipare alla preselettiva del concorso per 300 Vigili del Fuoco era necessario non solo essere dotati di strumentazioni di ultima generazione, ma bisognava eseguire una procedura farraginosa e che non garantiva trasparenza e parità di trattamento.
 
I candidati, dunque, oltre a dover possedere, computer e smartphone con determinate caratteristiche tecniche, dovevano avere una connessione veloce e conoscenze informatiche avanzate e una stanza con determinate caratteristiche e una precisa disposizione dei mobili, pena l’esclusione della procedura. Questo viola il favor partecipazionis e impedisce di fatto la partecipazione di coloro che non si trovavno in possesso delle strumentazioni richieste.

Aderisci entro il 5 luglio

Due opzioni di ricorso:

La Stesura del Ricorso

Assistenza personalizzata della situazione personale

La notifica e il deposito presso il TAR del Lazio

Tutte le udienze fino alla sentenza conclusiva di merito pubblicata dal Tar del Lazio

Quando è consigliabile procedere:

Chiunque abbia partecipato al concorso e abbia riscontrato domande non previste da bando.

200 €

La Stesura del Ricorso

Assistenza personalizzata della situazione personale

La notifica e il deposito presso il TAR del Lazio

Tutte le udienze fino alla sentenza conclusiva di merito pubblicata dal Tar del Lazio

Quando è consigliabile procedere:

Quando hai ottenuto un punteggio limite (vicino alla soglia di idoneità).

1.500 € (+325 €)

I nostri servizi in esclusiva per te!

Rendiamo semplice difendere i tuoi diritti

Chi siamo

Lo studio legale Leone-Fell & C. da oltre 8 anni è al fianco dei concorrenti per combattere le ingiustizie e le scorrettezze che spesso avvengono durante i Concorsi pubblici.
Per noi la tutela dei diritti significa avere ben presente da quale parte della “barricata” è necessario stare. Stiamo dalla parte di chi ha subito un torto, di chi insegue i silenzi di una burocrazia sorda e inadeguata, di chi si vede negare un proprio diritto a causa di una procedura o di un concorso, profondamente viziato. Siamo al fianco anche di chi non può coronare il proprio sogno a causa di un diritto che resta lettera morta.
Innovazione, etica e tutela dei diritti sono diventati per noi un “mantra” quotidiano ed è grazie a ciò che il nostro gruppo di lavoro, in poco tempo, è diventato uno dei massimi protagonisti nel panorama del diritto amministrativo italiano. Nel corso degli ultimi anni abbiamo aiutato oltre 4000 studenti ad entrare a Medicina e coronare il proprio sogno.

Parlano di noi:

Richiedi maggiori informazioni sul ricorso

© Copyright 2021 – Studio Legale Leone-Fell & C. – P.Iva: 06722380828 Iscrizione REA: PA – 411160 Capitale Versato: € 10.000,00 | Privacy & Cookie policy
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!