concorso ordinario scuola

Docenti esclusi per mancata riapertura dei termini

Lo Studio Leone - Fell ha deciso di proporre un ricorso per chiedere l'ammissione dei docenti esclusi dalla partecipazione al Concorso ordinario scuola. Il bando è illegittimo nella parte in cui non prevede una riapertura dei termini per la presentazione delle domande per coloro che hanno conseguito il titolo tra il 31 luglio e il 5 novembre 2021.

Le prove scritte

Le prove del concorso ordinario infanzia e primaria, già bandito nell’aprile del 2020, si terranno dal 13 al 21 dicembre, sia per posti comuni che di sostegno nella scuola primaria e dell’infanzia.

Lo scorso 5 novembre, il Ministero ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di rettifica, senza però riaprire i termini e permettere ai docenti che nel frattempo avevano conseguito i titoli necessari di prendervi parte.

Secondo il nostro staff legale si tratta di un’illegittimità. Per tale ragione abbiamo deciso di attivare un ricorso per chiedere l’ammissione dei docenti esclusi.

Ammissione dei docenti esclusi

Il nostro Team legale  ritiene che vi siano i presupposti per chiedere l’ammissione alle prove scritte del concorso ordinario scuola per tutti coloro che hanno acquisito i requisiti necessari per l’ammissione, dopo l’indizione del concorso, lo scorso anno, ovvero tra il 31 luglio e il 5 novembre 2021, data di pubblicazione della rettifica.

Termine per aderire

Per aderire attraverso il nostro studio legale dovrai inviarci il modulo di adesione entro il 8 dicembre

Costo e obiettivi del ricorso

Il costo del ricorso comprende:

Il ricorso collettivo ha un costo di 200 €

Per avere informazioni sul ricorso compila il form.
Riceverai via mail la nostra proposta di ricorso e le istruzioni per aderire


Informati sul ricorso al TAR

Parlano di noi

Chi siamo

Lo studio legale Leone-Fell & C. da oltre 8 anni è al fianco dei concorrenti per combattere le ingiustizie e le scorrettezze che spesso avvengono durante i Concorsi pubblici.
Per noi la tutela dei diritti significa avere ben presente da quale parte della “barricata” è necessario stare. Stiamo dalla parte di chi ha subito un torto, di chi insegue i silenzi di una burocrazia sorda e inadeguata, di chi si vede negare un proprio diritto a causa di una procedura o di un concorso, profondamente viziato. Siamo al fianco anche di chi non può coronare il proprio sogno a causa di un diritto che resta lettera morta.
Innovazione, etica e tutela dei diritti sono diventati per noi un “mantra” quotidiano ed è grazie a ciò che il nostro gruppo di lavoro, in poco tempo, è diventato uno dei massimi protagonisti nel panorama del diritto amministrativo italiano. Nel corso degli ultimi anni abbiamo aiutato oltre 4000 studenti ad entrare a Medicina e coronare il proprio sogno.
© Copyright 2021 – Studio Legale Leone-Fell & C. – P.Iva: 06722380828 Iscrizione REA: PA – 411160 Capitale Versato: € 10.000,00 | Privacy & Cookie policy
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!