Home Test day Medicina 2019: migliaia di studenti, centinaia di segnalazioni e irregolarità....

Test day Medicina 2019: migliaia di studenti, centinaia di segnalazioni e irregolarità. Ecco lo sportello per le segnalazioni

 

Migliaia di studenti hanno affrontato il tanto agognato test d’ammissione alla facoltà di medicina. Un esercito numerosissimo, da Nord a Sud, pronto anche quest’anno a sottoporsi alla “lotteria” dei test di ingresso che prevede, fra i tanti ostacoli, anche parecchie irregolarità che favoriscono i tanti “furbetti”.

Lo Studio legale Leone-Fell & C. è sempre stato a fianco degli studenti onesti, tutelando il loro diritto allo studio e cercando di combattere le illegittimità di un sistema che da anni appare assolutamente mal progettato e strutturato.

 

Quanto svelato in questi anni ha dell’incredibile: dopo una nostra ricerca sul volume di ricerche online proprio nelle ore del test sono partite delle indagini Polizia che sono ancora in corso; un’inchiesta di Repubblica ha portato alla scoperta di un nuovo sistema per ricevere “l’aiuto da casa”, eppure, per bloccare le connessioni a internet e gli aiutini dall’esterno esistono strumentazioni che disturbano le trasmissioni radio; alcune domande risultano errate o fuorvianti e falsano il risultato non solo del singolo compito (ma anche dell’intera graduatoria, essendo un concorso nazionale); per non parlare delle violazioni dell’anonimato. Insomma, un test che sembra pensato per tutto ma certo non per il merito!

 

Per questo il nostro Studio legale ha attivato anche quest’anno uno sportello segnalazioni grazie al quale tutti gli studenti che hanno svolto i test a numero chiuso potranno segnalare gli abusi commessi dai commissari d’esame, le domande errate o fuorvianti inserite nel questionario ed ogni altra irregolarità che si è verificata durante lo svolgimento della prova d’ammissione. Compila il form e difendi i tuoi diritti!