Home Specializzazioni Mediche Scuole di Specializzazione, come ottenere il trasferimento d’ateneo

Scuole di Specializzazione, come ottenere il trasferimento d’ateneo

A breve si apriranno i termini per richiedere il trasferimento di sede per le Scuole di Specializzazioni mediche.

Il nostro studio legale si occupa da anni di assistere gli specializzandi in questa delicata fase.

Dopo aver intrapreso gli studi presso una Scuola di specializzazione, infatti, può capitare che uno studente abbia la necessità di trasferirsi in un’altra città.

Le Università sono tenute a rilasciare il nulla osta:

1) per la perdita dell’accreditamento della scuola;

2) per comprovati motivi personali;

3) per comprovati motivi di salute propri o dei propri familiari.

In particolare nel primo caso se una Scuola perde l’accreditamento, gli specializzandi in corso potranno continuare la loro formazione in base al contratto stipulato al momento della loro iscrizione, senza perdere la borsa. Nel caso in cui, invece, vogliano cambiare sede, l’ateneo è tenuto rilasciare il nulla osta e consentire agli specializzandi il trasferimento presso un’altra scuola della stessa tipologia che potrà dunque accogliere gli studenti in sovrannumero.

Come specificato infatti in una nota della Direzione Generale per lo studente, “nel caso di disattivazioni di corsi di studi, le Università assicurano comunque la possibilità per gli studenti iscritti di concludere gli studi conseguendo il relativo titolo e disciplinano la facoltà per gli studenti di optare per l’iscrizione ad altri corsi di studio attivati”.

Il MIUR specifica anche che “qualora lo Specializzando iscritto ad una Scuola non più accreditata decidesse di voler presentare ad altro Ateneo apposita istanza di trasferimento volta ad accedere a un’altra Scuola di Specializzazione della stessa tipologia di quella frequentata, si ritiene che l’Ateneo cui lo specializzando è iscritto non possa negare il proprio nulla osta al trasferimento, attese le motivazioni correlate alla ridetta istanza di trasferimento (mancato accreditamento della Scuola di Specializzazione cui si è iscritti)”.

Il trasferimento per mancato accreditamento della scuola può essere chiesto in ogni momento e a prescindere dalla presenza di un posto libero nell’ateneo di entrata.

 

Nel caso di motivi personali o di salute, invece, devono essere rispettati i termini per la presentazione delle domande che ogni Università impone nei propri Regolamenti.

La domanda di trasferimento può essere presentata solo per anni di corso successivi al primo. Non sono ammessi trasferimenti in corso d’anno.

Il trasferimento potrà essere accolto solo a condizione che vi siano posti disponibili nell’ambito della capacità ricettiva della Scuola, che sia stato ottenuto il nulla osta delle due Scuole di Specializzazione interessate e dell’Università di appartenenza e che sia stato superato l’esame di fine anno.

E’ ammesso unicamente il trasferimento tra Scuole di specializzazione della medesima tipologia e di uguale denominazione.

Qualora il numero delle domande sia superiore al numero dei posti disponibili per ciascun anno di corso successivo al primo, il Consiglio della Scuola solitamente redigerà una graduatoria di merito (formulata in base alle votazioni risultanti dai documenti presentati) dalla quale si potrà desumere l’elenco degli ammessi.

Il nostro studio legale si occupa da anni di assistere gli Specializzandi nella fase “stragiudiziale” di presentazione delle domande perché di sovente queste vengono rigettate per motivi alle volte illegittimi.

Per questo qualora l’Ateneo non dovesse rilasciare il nulla osta, sarà possibile avviare un’azione legale, entro 60 giorni dal rigetto del nulla osta. Per procedere, basterà inviare via mail sia la richiesta formulata all’Ateneo “in uscita” con relativo provvedimento di rigetto che il nulla osta ottenuto dall’Ateneo “in entrata”.

Leggi anche: Trasferimento in altro ateneo per motivi di salute, nostra vittoria al Tar!

Per qualsiasi informazione e per una consulenza gratuita della vostra pratica, inviate una mail a info@leonefell.com.

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


9 + 7 =