Home Specializzazioni Mediche Scuole di Specializzazione, come ottenere il trasferimento d’ateneo

Scuole di Specializzazione, come ottenere il trasferimento d’ateneo

trasferimento

Dopo aver intrapreso gli studi presso una Scuola di specializzazione può capitare che uno studente abbia la necessità di trasferirsi in un’altra città. Le università sono tenute a rilasciare il nulla osta sia in caso di perdita dell’accreditamento della scuola sia per comprovati motivi (siano essi familiari o di salute).

Se una Scuola perde l’accreditamento, gli specializzandi in corso potranno continuare la loro formazione in base al contratto stipulato al momento della loro iscrizione, senza perdere la borsa. Nel caso in cui, invece, vogliano cambiare sede, l’ateneo è tenuto rilasciare il nulla osta e consentire agli specializzandi il trasferimento presso un’altra scuola della stessa tipologia che potrà dunque accogliere gli studenti in sovrannumero.

Come specificato infatti in una nota della Direzione Generale per lo studente, “nel caso di disattivazioni di corsi di studi, le Università assicurano comunque la possibilità per gli studenti iscritti di concludere gli studi conseguendo il relativo titolo e disciplinano la facoltà per gli studenti di optare per l’iscrizione ad altri corsi di studio attivati”.

Il MIUR specifica anche che “qualora lo Specializzando iscritto ad una Scuola non più accreditata decidesse di voler presentare ad altro Ateneo apposita istanza di trasferimento volta ad accedere a un’altra Scuola di Specializzazione della stessa tipologia di quella frequentata, si ritiene che l’Ateneo cui lo specializzando è iscritto non possa negare il proprio nulla osta al trasferimento, attese le motivazioni correlate alla ridetta istanza di trasferimento (mancato accreditamento della Scuola di Specializzazione cui si è iscritti)”.

Qualora l’ateneo non dovesse rilasciare il nulla osta, sarà possibile avviare un’azione legale, entro 60 giorni dal rigetto del nulla osta. Per procedere, basterà inviare via mail sia la richiesta formulata all’Ateneo “in uscita” con relativo provvedimento di rigetto che il nulla osta ottenuto dall’Ateneo “in entrata”.

Leggi anche: Trasferimento in altro ateneo per motivi di salute, nostra vittoria al Tar!

Per qualsiasi informazione e per una consulenza gratuita della vostra pratica, inviate una mail a info@leonefell.com.

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

Francesco Leone
L’avv. Francesco Leone si è laureato presso la Facoltà di Giurispudenza di Palermo con una tesi in diritto costituzionale dal titolo “Le Forme di Governo e i Sistemi Elettorali”. Grazie alla guida del dominus Francesco Stallone, ha maturato esperienze come consulente per numerosi Enti Pubblici e Società Private con specifico riferimento alla predisposizione di bandi di gara, schemi di provvedimenti amministrativi e di contratti, interpretazione e applicazione della normativa regionale, nazionale e comunitaria. Superati immediatamente gli esami d’abilitazione, si iscrive all’Albo dell’Ordine degli Avvocati di Palermo. Da quel momento in poi, predispone e patrocina ricorsi singoli, e collettivi, presso la giurisdizione Amministrativa e Civile con particolare riferimento alle tematiche inerenti i Concorsi Pubblici, Esami di Stato, Esami d’Abilitazione, Urbanistica ed Edilizia, Contratti Pubblici/Appalti. Dal 2011 inizia a specializzarsi in Ricorsi Collettivi e Class Action aventi ad oggetto concorsi pubblici, procedure selettive e test d’ammissione e abilitazione. Nel 2013 crea un team di giovani professionisti che, coniugando ricerca scientifica e nuove tecnologie, si occupa con successo di tutti i grandi casi giurisprudenziali degli ultimi anni. Test d’ammissione a Medicina e Professioni Sanitarie, Esami d’abilitazione professionale, Concorsi nelle Forze dell’Ordine, Concorso dell’Agenzia delle Entrate, Selezioni CIAPI, Concorso “Roma Capitale”, Concorso MEF 2015, Piano Giovani e Garanzia Giovani (Youth Guarantee), Concorso Vigile del Fuoco, Accesso alle Scuole di Specializzazione Medica, Trasferimento in Italia da ateneo estero, Stabilizzazione precari e tutte le problematiche inerenti la Scuola rappresentano solo una parte delle attività professionali sino ad oggi svolte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 5 =