Home Ricorsi Scuola Sì al riconoscimento degli scatti di anzianità nel servizio preruolo

Sì al riconoscimento degli scatti di anzianità nel servizio preruolo

scatti preruoloIl Tribunale del lavoro di Belluno ha accolto la richiesta di una docente che aveva richiesto il riconoscimento degli scatti di anzianità mai riconosciuti durante gli anni di servizio preruolo.

Secondo il nostro staff legale si tratta di una discriminazione ai danni dei lavoratori precari che hanno anch’essi il diritto alle progressioni di carriera. I giudici hanno infatti condannato il Miur “a collocare la ricorrente al livello stipendiale corrispondente all’anzianità di servizio risultante dall’applicazione dei medesimi criteri previsti per la progressione stipendiale dei docenti assunti ab origine a tempo indeterminato” oltre al pagamento delle differenze retributive e degli incrementi stipendiali derivanti dall’applicazione dei criteri previsti per la progressione stipendiale dei docenti assunti ab origine a tempo indeterminato.

Il nostro Studio legale, da sempre al fianco dei docenti, è pronto a tutelare tutti coloro che non hanno ottenuto il riconoscimento degli scatti di anzianità maturati durante il servizio preruolo.

Per informazioni e per contattare il nostro staff legale invia una mail a info@leonefell.com. Per rimanere aggiornato iscriviti al nostro gruppo facebook “Scuola, Precariato e Concorsi”.

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


2 + 4 =