Home Coronavirus Spostarsi in Italia, autodichiarazione da compilare – aggiornata al 23.03.2020

Spostarsi in Italia, autodichiarazione da compilare – aggiornata al 23.03.2020

Qualsiasi spostamento delle persone fisiche in ingresso, in uscita, nonché all’interno della zona rossa, ormai estesa in tutta Italia, è consentita solo in caso di:

  • comprovate esigenze lavorative;
  • assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1, comma1,lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020);
  • situazione dinecessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune, come previstodall’art.1, comma 1,lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 e art. 1del Decretodel Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020);
  • motivi di salute.

Pertanto, gli organi competenti vigileranno affinché vengano rispettate questi requisiti di uscita/entrata/spostamenti.
Per agevolare il lavoro delle forze dell’ordine, abbiamo predisposto un modello di autodichiarazione da compilare prima di affrontare lo spostamento. Il modello potrà essere stampato, compilato e offerto alle autorità competenti in caso di richiesta.

Come già detto, le nuova zone rossa è ormai estesa a tutta Italia.

Il modello di autocertificazione è aggiornato alle nuove indicazioni del Ministero dell’Interno del 23 marzo 2020.

Per scaricare la dichiarazione clicca qui

Vuoi sapere di più ed essere informato sui diritti dei cittadini al tempo del coronavirus? Iscriviti al nostro gruppo Facebook «Coronavirus i diritti dei Cittadini».

Per qualunque richiesta o informazione scrivici a info@leonefell.com o compila questo form

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


5 + 5 =