Home diritto del lavoro Stabilizzazione precari, ok dal Consiglio di Stato ai contratti di somministrazione

Stabilizzazione precari, ok dal Consiglio di Stato ai contratti di somministrazione

Anche il lavoratore che ha prestato servizio mediante contratti di somministrazione può essere stabilizzato grazie a procedure concorsuali riservate. A stabilirlo il Consiglio di Stato che ha accolto il ricorso di un lavoratore somministrato avverso l’Asl di Napoli che lo aveva escluso dalla ricognizione a fini di stabilizzazione.

Tale tipologia, infatti, rientra tra le forme di lavoro flessibile e – come sottolineato dai giudici amministrativi – va considerato favorevolmente “ai fini della stabilizzazione del personale precario in possesso di determinati requisiti di servizio mediante procedure concorsuali riservate”.

Pertanto, chi ha prestato servizio con contratti di lavoro somministrato può partecipare alle procedure indette dalle amministrazioni per la stabilizzazione dei precari.

Per contattare il nostro staff invia una mail a info@leonefell.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


9 + 5 =