Home Ricorsi Medicina Test medicina, mancata conferma di interesse: nostra vittoria!

Test medicina, mancata conferma di interesse: nostra vittoria!

Non aveva potuto confermare la volontà a permanere nella graduatoria relativa ai test di Medicina 2020/2021 a causa di un problema tecnico della piattaforma Universitaly. Essendo stata esclusa dai successivi scorrimenti per mancata conferma di interesse, si è rivolta al nostro Studio per contestare l’esclusione dalla graduatoria.

I giudici del Consiglio di Stato hanno accolto le nostre tesi e riammesso la candidata in graduatoria.

Considerato che (…) tale esclusione è stata conseguenza della mancata dichiarazione di conferma dell’interesse al mantenimento in graduatoria – scrivono i giudici – e che l’appellante assume che tale mancata dichiarazione sia dipesa dal malfunzionamento della piattaforma informatica; che, dagli atti del processo e dalla perizia di parte, risulta confermata l’esistenza, in relazione alla specifica posizione dell’appellante, del suddetto malfunzionamento, il Consiglio di Stato accoglie l’istanza cautelare proposta con il ricorso in appello“.

La mancata conferma dell’interesse, infatti, porta non solo all’esclusione dalla graduatoria e all’impossibilità di accedere ad ulteriori scorrimenti, ma anche all’esclusione dal ricorso.  In caso di mancata conferma, è necessario allegare certificazione medica o di causa di forza maggiore.

Se sei stato escluso dalla graduatoria a seguito di mancata conferma dell’interesse ma hai una certificazione in grado di dimostrare l’effettiva impossibilità alla conferma, puoi proporre ricorso per essere reinserito correttamente in graduatoria e proseguire l’iter del ricorso, o attendere eventuali scorrimenti.

Per maggiori informazioni contatta il nostro staff legale inviando una mail a [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here