Home diritto del lavoro Vice-sovrintendenti polizia, incostituzionale la diversa datazione della progressione

Vice-sovrintendenti polizia, incostituzionale la diversa datazione della progressione

vice-sovrintendentiLa Corte costituzionale ha sancito l’incostituzionalità e dunque l’illegittimità l’art.75, primo comma, d.P.R. 24 aprile 1982, n. 335, recante l’ordinamento del personale della Polizia di Stato che espleta funzioni di polizia, nella parte in cui non prevede l’allineamento della decorrenza giuridica della qualifica di vice-sovrintendente promosso per merito straordinario a quella più favorevole riconosciute al personale che ha conseguito la medesima qualifica all’esito della selezione o del concorso successivi alla data del verificarsi dei fatti.

L’art. 71 dello stesso decreto disciplina la promozione per merito straordinario degli agenti e degli assistenti in quello di sovrintendenti e secondo l’art. 75 la decorrenza della promozione per merito straordinario decorre dalla data nella quale si è verificato il fatto che ha dato luogo al conferimento della qualifica. Lo stesso decreto chiarisce che i frequentatori che al termine dei corsi abbiano superato l’esame finale, conseguono la nomina a vice-sovrintendente nell’ordine determinato dalla rispettiva graduatoria finale del corso, con decorrenza giuridica dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello nel quale si sono verificate le vacanze e con decorrenza economica dal giorno successivo alla data di conclusione del corso.

In questo modo risulta violato anzitutto l’art.3 Cost., in quanto può verificarsi una illegittima disparità di trattamento tra i vice-sovrintendenti della Polizia di Stato che sono stati promossi per merito straordinario e coloro che hanno avuto accesso alla stessa qualifica per concorso o procedura selettiva.

Secondo la Corte, non è dunque legittimo lo “scavalcamento” determinato dalla retroattività giuridica solo ai vice-sovrintendenti che hanno superato le procedure selettive interne.

Alla luce di questa sentenza, chi ritiene di aver ottenuto una datazione giuridica illegittima può contattare il nostro Studio legale, inviando una mail a info@leonefell.com, per ottenere la dovuta tutela.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


2 + 7 =