Vittoria e riammissione al concorso: era stata esclusa per massa grassa

massa grassa banner

Era stata esclusa dal concorso per 2000 allievi carabinieri in ferma quadriennale per eccesso di massa grassa rilevato in sede di prove psicofisiche. Non ritenendo corretta la valutazione si è rivolto al nostro studio per ottenere la dovuta tutela. Le misurazioni erano infatti errate e il Tar prima e il Consiglio di Stato dopo accolgono il nostro ricorso ammettendo la ricorrente al concorso!

Eccesso di massa grassa e misurazioni errate

Era stata dichiarata inidonea della Commissione medica per l’accertamento dei requisiti psicofisici ed era stato pertanto escluso dal Concorso per allievi Carabinieri per eccesso di massa grassa.  

La candidata era stata ritenuta non idonea in quanto il suo indice di massa corporeo (IMC) era risultato pari a 28,3 (a fronte di un limite massimo di 28) e la sua massa grassa era risultata pari a 33,6 (a fronte di un limite massimo consentito di 30 con margine di tolleranza del 10% e, quindi, complessivamente pari a 33), a fronte di un’altezza rilevata in sede concorsuale di 170 cm.

A seguito di una verificazione disposta nel corso del giudizio di primo grado l’interessata risultava essere alta  171,5 cm ed in possesso di un IMC di 27,5 e di una massa grassa pari a 33 – parametri questi rientranti nei limiti previsti dal relativo bando.

Pertanto sia i giudici del Tar che quelli del Consiglio di Stato hanno accolto il ricorso riammettendo la candidata al concorso!

Come contestare un'inidoneità

In molti casi, l’inidoneità ottenuta al termine di una prova e la conseguente esclusione dal prosieguo delle prove di concorso può essere contestata.

Non sempre, infatti, le valutazioni della commissione sugli accertamenti psicofisici e su quelli sanitari sono compiute in modo legittimo. Non di rado, inoltre, le strumentazioni mediche utilizzate sono obsolete e gli esiti possono essere confutati richiedendo al giudice amministrativo la ripetizione dell’esame.

Già in passato, in precedenti concorsi, il nostro studio legale ha vinto i ricorsi, consentendo la riammissione di candidati esclusi con provvedimento di non idoneità psico-fisica, ad esempio, per eccesso di massa grassa.

Pertanto, chiunque abbia ottenuto un’inidoneità a seguito degli accertamenti psico-fisici in una procedura concorsuale e ritiene di aver subito un’errata valutazione può contattare il nostro studio. Clicca su INIZIA e compila il form per fare la tua segnalazione ed essere ricontattato dal nostro staff legale specializzato.



10/11/2022

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!