Home Concorsi Concorsi per 1350 e 1650 allievi agenti di polizia: pubblicazione calendario scritti

Concorsi per 1350 e 1650 allievi agenti di polizia: pubblicazione calendario scritti

poliziaSaranno pubblicati domani, 13 novembre, i calendari delle prove scritte dei concorsi per 1350 allievi agenti della Polizia di Stato (riservato ai militari) e per 1650 allievi agenti Polizia di Stato (aperto ai civili).

Per entrambi i concorsi è previsto lo svolgimento di un test a risposta multipla. La prova dovràsvolgersi nel rispetto del principio dell’anonimato e a tal fine il candidato dovrà inserire il foglio con le risposte e quello con i propri dati anagrafici in buste separate.

Le prove scritte dei concorsi, infatti, devono essere anonime, quindi la Commissione non deve poter associare il nominativo del candidato al modulo risposte. Tale anonimato deve essere rispettato dal momento in cui vengono consegnati i kit risposta e fino al momento della correzione.

Nel caso in cui il candidato riscontri delle anomalie dovrà chiedere alla Commissione di annotare nei verbali le problematiche riscontrate. Qualora l’anonimato non venisse garantito, è possibile proporre ricorso e chiedere l’ammissione alle successive prove del concorso.

I quesiti contenuti nel questionario, inoltre, devono essere chiari e le risposte devono avere un’unica soluzione corretta.

Se il concorrente ha un dubbio sulla formulazione di alcune domande che può trarre in inganno o su alcune risposte che non si ritengono del tutto esatte, dopo l’eventuale esclusione, dovrà chiedere all’amministrazione, mediante apposita istanza di accesso agli atti una copia del questionario e del modulo risposte. Se dall’accesso agli atti emerge che una o più domande sono errate, ovvero che non presentano una risposta corretta o, al contrario, presentano più opzioni corrette, o ancora sono fuorvianti e possono spingere i candidati a cadere in errore, il candidato potrà proporre ricorso al Tar e chiedere l’annullamento di tali domande, il ricalcolo del proprio punteggio o l’annullamento della prova.

Come ben sappiamo, ogni selezione nasconde insidie e mille difficoltà ed è necessario conoscerle per poterle affrontare e non pregiudicare la prova. Per questo, noi dello Studio legale Leone-Fell abbiamo deciso di realizzare un nuovo manuale di preparazione per i concorsi.

Obiettivo del manuale è quello di spiegare e analizzare le varie fasi che caratterizzano un concorso al fine di consentire a tutti i partecipanti di arrivare preparati alla selezione e, inoltre, di conoscere e prevenire tutte le problematiche che possono verificarsi durante il concorso e dare luogo a una ingiusta esclusione.

Clicca qui e scarica subito il manuale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


3 + 5 =