Home Concorsi Concorso 250 Vigili del Fuoco, le segnalazioni ricevute al nostro sportello

Concorso 250 Vigili del Fuoco, le segnalazioni ricevute al nostro sportello

vigili-del-fuoco1Un’assurda realtà quella che sta vivendo il concorso per la selezione di 250 Vigili del Fuoco che ha avuto inizio da pochi giorni ma che già ha destato polemiche e perplessità tra i candidati. A Roma, le preselezioni dureranno fino al 12 giugno e sono 1.200 i candidati che stanno concorredo per ottenere un posto di lavoro pubblico.

In questi giorni, al nostro form “Raccontaci il tuo caso“, ci sono giunte diverse segnalazioni sulle anomalie che stanno caratterizzando il concorso.

Concorso 250 Vigili del Fuoco, i controlli di sicurezza

Chi ha sostenuto la prova ci racconta che, all’interno dei padiglioni della Fiera di Roma, i candidati non sono stati accolti da un personale qualificato con precisi compiti di sicurezza ma, viceversa, sono stati ricevuti da hostes civili, senza alcun titolo e/o autorità. Il loro compito si è risolto nella distribuzione ai candidati dei plichi contenenti le domande e il relativo foglio risposte.

Le anomalie e le stranezze non si fermano qui. Dalle segnalazioni ricevute, infatti, anche gli stessi questionari non risultavano essere sigillati per garantirne la sicurezza e la conformità. Sui social network diversi candidati (o apparentemente tali) hanno fotografato il foglio risposte già compilato, o ancora c’è chi ha immortalato l’intera sede d’esame con i candidati e la commissione schierata, violando indisturbatamente tutte le norme sulla sicurezza previste nelle istruzioni che vengono consegnate all’inizio di ogni concorso pubblico (contenute, in via generale, nel D.P.R 487/94).

Concorso 250 Vigili del Fuoco, la scheda risposte già compilata

Dalle segnalazioni ricevute è emerso che è stata ritrovata una scheda risposte già compilata e consegnata ad un candidato. Tutto ciò, fortunatamente, è stato denunciato alla Commissione del concorso. Stiamo valutando se questo episodio sia unico ed isolato o se, viceversa, all’interno dei plichi vi fossero più questionari precompilati e consegnati nelle mani dei candidati.

Intanto, invitiamo chiunque a fornirci ulteriori elementi per valutare la proposizione di un ricorso al Tar al fine di tutelare i candidati che non accederanno alla successiva fase concorsuale.

Per inoltrarci una segnalazione potete scrivere alla nostra mail info@avvocatoleone.com o compilare il form per le segnalazioni Raccontaci il tuo caso.

6 COMMENTI

  1. Salve Avv Francesco Leone la contatto per una semplice informazione riguardo il concorso 250 dei vigili del fuoco , ad oggi non si hanno notizie in quanto bisogna aspettare giorno 15, le volevo chiedere parlo in prima persona singolare , siccome ho fatto 37 è non rientro nella graduatoria se è possibile far innalzare la graduatoria almeno per i 37 grazie per un eventuale risposta. Buona giornata

    Contaldo Rudi.

  2. come lei ha notato è uscito un unica lista degli ammessi escludendo la lista dei posti riservati ai militari che ammontano al 45 per cento dei posti in concorso, questa soluzione ha sbarrato l’ingresso ai militari fin dall’inizio , in quanto visto che il concorso prevede dei posti riservati ,colui che ha previsto un unica lista è in errore , in quanto doveva prevedere una seconda lista fin dal inizio , vedi il concorso in polizia a 1148 posti che prevede tre liste, una per il concorso a 893 posti riservati ai civili ,una seconda per il concorso a 179 posti riservati ai militari in servizio , una terza lista riservata al concorso a 76 posti per militare in congedo. grazie anticipatamente per una tua risposta a questa ingiustizia.

  3. Volevo sapere in caso di ricorso al “concorso 250 vigili del fuoco” quando tempo può passare per avere una risposta , positiva o negativa. Come in tutti i ricorsi in italia fa paura la lunga attesa. Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


4 + 9 =