Graduatoria medicina 2016/2017: mancata conferma di interesse durante gli scorrimenti

Graduatoria medicina 2016/2017: mancata conferma di interesse durante gli scorrimenti

ricorso-medicinaMolti partecipanti al test di Medicina 2016/2017 sono stati esclusi dalla graduatoria per non aver confermato l’interesse all’immatricolazione nei termini previsti dal bando, anche a seguito di malfunzionamenti del sistema informatico del M.I.U.R. e/o del Cineca o, ancor più grave, a seguito di eventi metereologici, come quelli che hanno colpito l’Abruzzo ed il Centro Italia nell’ultimo mese.

Com’è noto, infatti, a causa della grave catastrofe metereologica che ha colpito la Regione dell’Abruzzo a partire  dal 5 gennaio 2017, dove le continue nevicate e le scosse sismiche hanno lasciato senza corrente elettrica milioni di persone, migliaia di utenze  sono rimaste completamente isolate.

Orbene, a causa delle avverse condizioni metereologiche, molti candidati si sono trovati nell’impossibilità materiale di accedere al portale universitaly.it per la conferma del suddetto interesse.

Graduatoria di medicina 2016/2017, CONFERMA DI INTERESSE: IL MIUR IL 23 CONFERMA AUTOMATICAMENTE L’INTERESSE A PERMANERE

A risultare illegittima e discriminatoria non è soltanto l’esclusione del candidato per non aver adempiuto a detta formalità ma lo è altresì la procedura con la quale il Miur, in data 23 gennaio 2017 ha disposto la conferma automatica dell’interesse a all’immatricolazione per tutti i candidati, ancorando tale misura straordinaria alla grave situazione metereologica che ha colpito il centro Italia nell’ultimo mese.

Questa è la schermata che il 23 gennaio appariva nell’area riservata del portale universitaly.it

foto (4)

Ebbene l’illegittimità della suddetta procedura si rileva sia in riferimento  alla data di concessione della stessa; in quanto applicandosi soltanto allo scorrimento del 23 gennaio 2017 crea una disparità di trattamento nei confronti di coloro che, per la medesima ragione, non sono riusciti a confermare il suddetto interesse a partire dallo scorrimento precedente, sia in riferimento al fatto che lo stesso CINECA, qualche giorno dopo (a mezzanotte!), ha comunicato ai candidati, tramite posta elettronica, che gli stessi  avrebbero invece, comunque, dovuto confermare l’interesse all’immatricolazione entro le ore 12 del 27 gennaio 2017, pena la decadenza dalla graduatoria.

Ebbene, con il messaggio fuorviante sopra mostratovi, il CINECA ed il MIUR hanno  indotto in errore i candidati, chiedendo alla mezzanotte del giorno precedente della scadenza agli stessi di confermare l’interesse all’immatricolazione e dando, pertanto, a questi candidati solo 12 ore per farlo!

Ulteriori anomalie sono state riscontrate in riferimento ad altri due scorrimenti, nello specifico lo scorrimento n.4 del 3 novembre 2016 e n.9 del 12 dicembre 2017.

Graduatoria di medicina 2016/2017, MANCATA CONFERMA DI INTERESSE: SANZIONE TROPPO GRAVOSA, PRONTO IL RICORSO

test-ammissione-medicinaLa sanzione dell’esclusione dalla graduatoria per la mancata conferma di interesse all’immatricolazione risulta totalmente illegittima ed irrazionale.

Secondo quanto prescritto dal MIUR, infatti, ogni candidato deve, pena di decadenza, per ben tre mesi dal momento della pubblicazione della graduatoria, confermare l’interesse all’immatricolazione ogni settimana ovvero ogni volta in cui viene pubblicato uno scorrimento di graduatoria.

Il TAR del Lazio, già in passato, ha accolto i ricorsi nei quali era stato rilevato che la misura sanzionatoria dell’esclusione del candidato dalla graduatoria risultava essere illegittima, in quanto del tutto ingiusta e sproporzionata, caratterizzata da una palese illogicità, nonché in aperta violazione dei canoni di ragionevolezza e favor partecipationis del candidato alla selezione concorsuale.

In pratica, è stata rilevata l’illegittimità e l’irrazionalità della previsione di uno spazio temporale limitato per esprimere un’opzione irreversibile, senza consentire meccanismi di rimedio agli interessati.

Pertanto, per chi si trovasse nella posizione di “rinunciatario” e pertanto escluso dalla graduatoria per mancata conferma di interesse, lo studio legale sta lavorando alla predisposizione di un ricorso collettivo, volto ad ottenere il reintegro in graduatoria del candidato illegittimamente decaduto.

Può aderire chiunque non abbia confermato l’interesse da meno di 60 gg.

Per aderire all’azione clicca qui.

Per qualsiasi informazione invia una mail all’indirizzo [email protected] o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Articolo a cura della Dott.ssa Luciana Russo

02/02/2017

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

var _paq = window._paq = window._paq || []; /* tracker methods like "setCustomDimension" should be called before "trackPageView" */ _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u="https://avvocatoleone.matomo.cloud/"; _paq.push(['setTrackerUrl', u+'matomo.php']); _paq.push(['setSiteId', '1']); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.async=true; g.src='//cdn.matomo.cloud/avvocatoleone.matomo.cloud/matomo.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })();
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!