Infermiera tunisina, contestati i motivi ostativi: ok al riconoscimento del titolo!

Ok al riconoscimento del titolo professionale di un'infermiera tunisina in servizio in Italia. Aveva ricevuto comunicazione di motivi ostativi al riconoscimento e grazie al nostro intervento potrà ottenere il riconoscimento e continuare a lavorare nel nostro Paese!

Riconoscimento del titolo per un’infermiera tunisina

Aveva presentato istanza di riconoscimento del titolo ma il Ministero aveva risposto con una comunicazione di motivi ostativi, risposta che di fatto anticipa il rigetto. Così, un’infermiera tunisina, in servizio in Italia per l’emergenza Covid, si è rivolta al nostro staff legale per ottenere il riconoscimento del titolo. Grazie al nostro intervento, potrà ottenere il riconoscimento del titolo sostenendo solo un esame attitudinale e senza ulteriori misure compensative.

L’infermiera aveva conseguito il “Diploma nazionale di Licenza applica in Scienze infermieristiche” rilasciato in Tunisia dall’Istituto superiore privato di Scienze Paramediche “El Materi”.

Si legge nel Decreto dirigenziale che “Il Ministero, accertata la completezza e la regalarità della documentazione esibita dalla richiedente e accertata la sussistenza dei requisiti di legge per l’applicazione del sistema generale di riconoscimento, decreta di dover subordinare il riconoscimento al superamento di una misura compensativa (…) per acceratre le conoscenze, le competenze e le abilità necessarie per l’esercizio della professione di infermiere”.

Come sempre, siamo pronti a difendere i vostri diritti. Clicca su INIZIA e compila il form per essere ricontattato dal nostro staff legale specializzato!



04/01/2023

Categorie

Hai bisogno di altre informazioni?

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!