Home Concorsi Concorso per l’internalizzazione del personale Ata, esclusi 40mila precari: al via il...

Concorso per l’internalizzazione del personale Ata, esclusi 40mila precari: al via il ricorso

personale ataBandito il concorso per l’assunzione del personale Ata che da anni lavora nelle scuole con contratti stipulati con cooperative esterne. Esclusi dunque dall’internalizzazione tutti quei collaboratori scolastici che lavorano come supplenti, con contratti a tempo determinato, stipulati però direttamente con lo Stato. Si tratta di circa 40mila lavoratori esclusi dalla procedura selettiva.

Nelle scuole non ci potrà più dunque essere personale esterno e i circa 12 mila dipendenti con contratto a tempo indeterminato con le cooperative dovranno essere assunti con contratti pubblici.

La procedura selettiva per titoli servirà ad assumere 11.263 posti: ci sarà tempo fino all’8 gennaio per le candidature di coloro che lavorano da almeno 10 anni nelle scuole tramite le cooperative. Al termine, verrà redatta una graduatoria da cui si attingerà per gli eventuali scorrimenti.

Il nostro Studio legale, da sempre al fianco dei lavoratori della scuola, ha attivato un ricorso per impugnare la mancata estensione della procedura selettiva anche ai collaboratori scolastici precari della scuola statale e richiedere l’inserimento nelle graduatorie al pari dei lavoratori delle cooperative.

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

Per rimanere aggiornato iscriviti al nostro gruppo facebook “Scuola, Precariato e Concorsi”. Per ulteriori dubbi o comunicazioni con il nostro staff legale invia una mail a info@leonefell.com

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


4 + 6 =