FATTI

In data 8 febbraio 2016, con decreto n. 50, il Miur ha comunicato all’articolo 1 che tutti i soggetti in posizione utile che hanno confermato l’interesse hanno tempo sino al 15 febbraio (termine perentorio) per immatricolarsi.

All’articolo 2, invece, si legge:

  1. I candidati che alla data del 15 febbraio 2016 non risultano immatricolati ad alcuno dei corsi di laurea cui si riferiscono le graduatorie nazionali decadono e non conservano alcun diritto negli anni successivi.
  2. Gli eventuali posti che alla data del 15 febbraio 2016 dovessero risultare non coperti anche a seguito di rinunce successive all’immatricolazione non verranno riassegnati.

E così è stato.

Si stima che circa 300 posti siano rimasti non coperti. Il Miur, quindi, ha leso il diritto all’immatricolazione di tutti coloro che potevano ottenere un posto nei diversi atenei selezionati.

RICORSO

Scorrimento Graduatoria Medicina/Chirurgia A. A. 2015/2016

Ricorso per l’accertamento, ai fini di ottenere uno dei posti rimasti liberi nella graduatoria di merito dell’A.A. 2015/2016, a causa della repentina chiusura della graduatoria intervenuta con il D.M. n. 50/2016.

TIPOLOGIA DI RICORRENTE

Possono aderire al Ricorso tutti coloro che hanno sostenuto il test d’accesso e si sono collocati in posizione utile all’immatricolazione (cioè che hanno riportato un punteggio minimo di 29.30), e che hanno provveduto a confermare l’interesse all’immatricolazione fino all’ultimo scorrimento.

NORMATIVA

  • M. n. 50 dell’8 febbraio 2016

GIURISPRUDENZA

L’illegittimità del D.M. n. 50 dell’8 febbraio 2016 è stata dichiarata con numerosi provvedimenti giurisdizionali, con i quali è stata sospesa l’efficacia dello stesso. Nello specifico, lo studio legale ha ottenuto due importanti ordinanze del Consiglio di Stato, le quali hanno esteso l’efficacia del provvedimento a tutti coloro che hanno sostenuto il test d’ingresso alla facoltà di medicina nell’a.a. 2015/2016.

Nello specifico il Consiglio di Stato ha affermato che: “Considerato che, per effetto dell’odierna sospensione di tale decreto, con effetti erga omnes, le università evocate in giudizio continueranno a scorrere le graduatorie, fino all’integrale copertura dei posti originariamente assegnati e disponibili”.

 

OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE

Il ricorso per l’accertamento mira ad obbligare l’amministrazione a predisporre lo scorrimento della graduatoria e la contestuale immatricolazione dei candidati aventi diritto

AUTORITÀ ADITA

L’azione viene incardinata presso il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio – Roma

MOMENTO DAL QUALE DECORRE LA LESIONE

Dalla mancata conferma dell’interesse all’immatricolazione tramite l’area riservata del sito http//accesso programmato.miur.it

Il ricorso è proponibile entro 60 giorni dalla mancata conferma di interesse.

TIPOLOGIA DI RICORSO E MODULISTICA

  • Collettivo

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Per informazioni immediate chiama 0917794561

Ricalcolo pensione (art. 54), nostra vittoria per un appuntato scelto

appuntato
Arruolatosi nell'ottobre del 1981, era andato in pensione a luglio 2018 con il sistema misto. Non ritenendo corretto il calcolo della propria pensione, un appuntato...

Invalidità civile: non sei stato convocato a visita dall’Inps?

invalidità civile
Se hai presentato domanda di invalidità civile o di handicap ex L.104/92 e l’Inps non ti ha convocato a visita medica, puoi ottenere il...

Vittoria anni successivi al primo, il mancato riconoscimento dei crediti va...

anni successivi al primo
Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria all’Università degli Studi di Napoli, aveva chiesto all’Ateneo salernitano di potersi immatricolare ad anno successivo al primo del...

Riconoscimento titolo di abilitazione e specializzazione in Romania: webinar gratuito!

romania
Lunedì 18 gennaio alle ore 17, gli avvocati Francesco Leone, Simona Fell e Tiziana De Pasquale, responsabile del dipartimento di Diritto scolastico del nostro...

Ricalcolo pensione (art. 54), nuova vittoria per un maresciallo dell’Aeronautica Militare!

Arruolatosi nell'ottobre del 1981, era andato in pensione da primo maresciallo dall'Aeronautica Militare nel 2019 con il sistema misto. L’Inps non aveva applicato, nel suo caso,...
small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Società

Inserisci I Dati E Ricevi La Diffida Pronta Con I Tuoi Dati!

small_c_popup.png

Diffida CIG Covid - Impresa individuale

Inserisci i dati e Ricevi la diffida pronta con i tuoi dati!