Home Ricorsi Medicina MMG, ok del Tar alla partecipazione dei laureati di dicembre

MMG, ok del Tar alla partecipazione dei laureati di dicembre

laureati di dicembreIl Tar Lazio ha sospeso i bandi per l’ammissione ai corsi di MMG, consentendo la partecipazione anche ai laureati di dicembre 2020 e ai laureandi di gennaio 2021. Alla luce di tale decisione, il nostro staff legale ha attivato il ricorso straordinario per consentire ai medici esclusi la partecipazione al concorso per MMG.

Nonostante la laurea sia abilitante, i laureati di dicembre e i laureandi di gennaio, secondo il bando di concorso, non avrebbero potuto partecipare al concorso MMG che si terrà a breve.

Il Tar Lazio ha infatti sottolineato “l’irragionevolezza della scelta dell’Amministrazione”, “in quanto il possesso dell’abilitazione ha un rilievo secondario ai fini della qualificazione culturale necessaria per affrontare la prova e partecipare al concorso; esso è invece chiaramente finalizzato a garantire la sicurezza e la serietà dell’attività di tirocinio svolta durante il corso di specializzazione, che è un’attività professionale medica. Conseguentemente, è irragionevole – e comunque eccedente il criterio di stretta proporzionalità allo scopo – l’esclusione dal concorso dei soggetti che appaiano in grado di garantire il possesso del titolo alla data di inizio dell’attività”.

Pertanto, alla luce di questa importante decisione, tutti i laureati di dicembre 2020 e i laureandi di gennaio 2021 possono aderire al nostro ricorso straordinario e partecipare al concorso MMG.

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


3 + 7 =