Home attualità e cronaca Polizia municipale, bando modificato a Catania: tolto il limite d’età

Polizia municipale, bando modificato a Catania: tolto il limite d’età

limite d'etàCambia il bando di concorso per l’assunzione di 30 vigili urbani a Catania, pubblicato il mese scorso sulla Gazzetta ufficiale: si prolunga il termine ultimo per la presentazione delle candidature e si elimina il limite di età. Il bando iniziale prevedeva, infatti, che a partecipare fossero solo i giovani under 30.

Il nostro studio legale si è sempre battuto per dimostrare l’illegittimità di tale previsione e siamo lieti di constatare che le nostre battaglie stanno portando a simili risultati. Abbiamo puntato i riflettori contro il limite d’età ricordando, in più occasioni, che tale richiesta è illegittima in quanto nei concorsi pubblici sono vietate discriminazioni di qualsiasi genere, comprese quelle fondate sull’età.

Nell’ordinamento giuridico italiano, infatti, l’art. 3, comma 6, della legge n. 127 del 1997 (c.d. Bassanini bis), ha positivizzato il divieto generale di stabilire limiti di età per l’accesso ai concorsi pubblici.

La giurisprudenza si è soffermata a lungo sulla portata applicativa della norma. Essa, infatti, non solo risente degli influssi del diritto dell’UE, ma ammette deroghe applicative: in tali ipotesi, tuttavia, la Pubblica amministrazione dovrà pur sempre estrinsecarne in maniera chiara le ragioni giustificatrici, in termini di particolare natura del servizio ovvero di oggettive necessità dell’Ente (cfr. T.A.R. Parma, sez. I, sent. n. 424/14).

Una svolta arriva poi proprio dal Consiglio di Stato che, con ordinanza n. 2807/2017, ha accolto l’istanza cautelare ammettendo i partecipanti al concorso per l’assunzione di 250 vigili del fuoco, alle prove concorsuali successive, senza limite d’età.

Il Consiglio di Stato motiva l’ordinanza ritenendo persistenti le ragioni poste a base del decreto cautelare monocratico per cui – pur restando assolutamente impregiudicata ogni questione di merito, anche in relazione alla inequivoca normativa in materia — deve comunque confermarsi l’ammissione cautelare dei ricorrenti.

C’è tempo dunque fino al 26 febbraio per presentare domanda di partecipazione al concorso per l’assunzione di 30 agenti di Polizia Municipale categoria C1, per un periodo non superiore a cinque mesi.

 

Per segnalare bandi che hanno tra i requisiti di partecipazione il limite d’età invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il form “Raccontaci il tuo caso“.

 

ATTENZIONE! PROCEDURA PER NON PERDERE AGGIORNAMENTI IMPORTANTI DELLA PAGINA FACEBOOK

Facebook ha cambiato il sistema che mostra i contenuti. Serve da parte vostra un piccolo accorgimento, altrimenti vedrete meno contenuti dalla pagina facebook.

Se volete continuare a ricevere i nostri aggiornamenti e sapere sempre per primi cosa sta succedendo, dovrete andare nella pagina Avv. Francesco Leone e dopo aver cliccato su “Pagina seguita” scegliete l’opzione “Mostra per primi”, come vedete nell’immagine qui sotto.

facebookPROCEDURA PER CHI CI SEGUE DA MOBILE. Dopo aver cliccato su “Segui Già” scegliete l’opzione “Mostra per primi”, come vedete nell’immagine qui sotto.

facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


4 + 9 =