Home Abilitazione laureati in Medicina senza tirocinio

Abilitazione laureati in Medicina senza tirocinio

RICORSO

La laurea in Medicina e chirurgia, secondo l’ultimo D.L. emanato durante l’emergenza Coronavirus, è diventata abilitante, ovvero non è più necessario sostenere l’esame di abilitazione, a patto però di aver svolto il tirocinio pratico – valutativo.

Tale tirocinio secondo l’ordinamento previgente poteva essere svolto già durante il percorso universitario. Tuttavia, alcuni studenti, rientrando nel vecchio ordinamento non avevano effettuato il tirocinio ante lauream, per cui la loro laurea non poteva riconosciuta come automaticamente abilitante. Per potersi abilitare e iscrivere al relativo albo, tali studenti avrebbero dovuto dunque svolgere il tirocinio il quale sarebbe dovuto iniziare, anche per chi non era ancora laureato, il 7 aprile.

Con una circolare del 25 marzo, invece, il Ministero ha stabilito che, per chi non ha ancora svolto il tirocinio, l’inizio è rinviato al 22 giugno 2020. Pertanto i laureati di luglio, con tirocinio svolto ante lauream, si troveranno in posizione di vantaggio rispetto ai laureati di marzo che non hanno svolto in tempo il relativo tirocinio. Si tratta di una disparità di trattamento che è possibile contestare.

TIPOLOGIA DI RICORRENTE

Possono aderire al Ricorso tutti i laureati in medicina che non hanno svolto il tirocinio tecnico-pratico previsto ai fini dell’abilitazione.

TIPOLOGIA DI RICORSO E MODULISTICA

  • Collettivo

TERMINE DI ADESIONE

2 aprile 2020

I moduli vanno scansionati e inviati via mail a info@leonefell.com entro giovedì 2 aprile.

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Per informazioni immediate chiama 0917794561

Carenza medici specialisti, risponde l’esperto: “Manca programmazione sul territorio”

Corsie vuote, pronto soccorsi sovraffollati e pediatri in via d’estinzione. A lanciare l’ennesimo grido di allarme è il dottor Giuseppe Gullotta, presidente nazionale della Fondazione Pediatria e...

Carenza medici e corsie vuote: fabbisogno calcolato contando pensionati e fuoricorso

Al 2025 mancheranno all’appello oltre 25mila medici specialisti: un numero enorme che preoccupa non solo i camici bianchi, ma l’intero Sistema sanitario nazionale. A...

Test di Medicina e violazione dell’anonimato: per i giudici “graduatoria illegittima”

“La conoscenza del codice identificativo abbinato a ciascun candidato prima della compilazione dei questionari con conseguente violazione del principio dell’anonimato e possibilità – almeno...

Medici in via d’estinzione: il trucco del Miur, fabbisogno calcolato contando...

Oltre tre mila posti in più all’anno per studiare Medicina e almeno 6mila borse di specializzazione in più. Sono questi i numeri calcolati dal...

Specializzazioni mediche, il sì del Tribunale di Palermo al rimborso!

Aveva iniziato il corso di specializzazione in Nefrologia presso l’Università di Palermo nell’anno accademico 1989/90. Nel 2016, assistito e difeso dal nostro studio con la collaborazione dell'avv....
Francesco Leone
L’avv. Francesco Leone si è laureato presso la Facoltà di Giurispudenza di Palermo con una tesi in diritto costituzionale dal titolo “Le Forme di Governo e i Sistemi Elettorali”. Grazie alla guida del dominus Francesco Stallone, ha maturato esperienze come consulente per numerosi Enti Pubblici e Società Private con specifico riferimento alla predisposizione di bandi di gara, schemi di provvedimenti amministrativi e di contratti, interpretazione e applicazione della normativa regionale, nazionale e comunitaria. Superati immediatamente gli esami d’abilitazione, si iscrive all’Albo dell’Ordine degli Avvocati di Palermo. Da quel momento in poi, predispone e patrocina ricorsi singoli, e collettivi, presso la giurisdizione Amministrativa e Civile con particolare riferimento alle tematiche inerenti i Concorsi Pubblici, Esami di Stato, Esami d’Abilitazione, Urbanistica ed Edilizia, Contratti Pubblici/Appalti. Dal 2011 inizia a specializzarsi in Ricorsi Collettivi e Class Action aventi ad oggetto concorsi pubblici, procedure selettive e test d’ammissione e abilitazione. Nel 2013 crea un team di giovani professionisti che, coniugando ricerca scientifica e nuove tecnologie, si occupa con successo di tutti i grandi casi giurisprudenziali degli ultimi anni. Test d’ammissione a Medicina e Professioni Sanitarie, Esami d’abilitazione professionale, Concorsi nelle Forze dell’Ordine, Concorso dell’Agenzia delle Entrate, Selezioni CIAPI, Concorso “Roma Capitale”, Concorso MEF 2015, Piano Giovani e Garanzia Giovani (Youth Guarantee), Concorso Vigile del Fuoco, Accesso alle Scuole di Specializzazione Medica, Trasferimento in Italia da ateneo estero, Stabilizzazione precari e tutte le problematiche inerenti la Scuola rappresentano solo una parte delle attività professionali sino ad oggi svolte.