Home Concorsi Ricorso 559 alleivi agenti, adesioni entro il 12 maggio

Ricorso 559 alleivi agenti, adesioni entro il 12 maggio

Il concorso per il reclutamento di 559 allievi agenti della Polizia di Stato è ormai divenuto un vero e proprio “caso di Stato”, in ragione delle irregolarità e delle problematiche che lo hanno caratterizzato.

Il nostro staff legale, sin dall’anno scorso, è stato il primo promotore di azioni legali volte a tutelare i ragazzi ingiustamente esclusi dal prosieguo della procedura.

Abbiamo provveduto a notificare e depositare il primo gruppo di ricorsi e, nei prossimi giorni, si attende un provvedimento giudiziale che faccia giustizia ammettendo i ricorrenti alle prove fisiche.

poizia-di-statoIl lavoro dei legali dello studio Leone-Fell è stato costante e li ha visti impegnati in un tour per l’Italia al fine di conoscere personalmente i tanti ragazzi pregiudicati dalla procedura concorsuale viziata e per raccogliere le prove di quanto dagli stessi affermato.

Oltre a tenere costantemente aggiornati i nostri ricorrenti, nei prossimi giorni tenteremo di inviare le risultanze delle richieste di accesso agli atti presentate che, nonostante i nostri solleciti non sono ancora state esitate nella loro totalità.

I provvedimenti positivi degli scorsi giorni ci fanno sperare bene e ci rendono ancora più convinti della “meritevolezza” della causa che, insieme ai nostri ricorrenti, abbiamo intrapreso!

Per coloro i quali non avessero ancora aderito al ricorso sarà possibile farlo entro il prossimo 12 maggio.

Per partecipare al ricorso scarica la modulistica di adesione cliccando qui

Per qualsiasi informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


5 + 7 =