Home Abilitazioni Ricorso abilitazione forense: focus sulla composizione della commissione

Ricorso abilitazione forense: focus sulla composizione della commissione

Negli scorsi giorni sono stati resi noti i risultati della prova scritta dell’esame di abilitazione forense, sessione 2016/2017.

Come ogni anno la percentuale di soggetti idonei si attesta al di sotto del cinquanta per cento e per talune corti d’appello si abbassa ulteriormente, provocando particolari disagi “professionali” ai concorrenti esclusi. Nei giorni scorsi ci siamo soffermati sul difetto di motivazione e mancata parametrazione del voto. (clicca qui per leggere l’approfondimento). Il nostro staff legale ha deciso, infatti, di analizzare le diverse censure che potrebbero inficiare la legittimità degli esiti concorsuali alla luce del recente orientamento giurisprudenziale dei TT.AA.RR. nazionali. Oggi ci concentriamo sul difetto di composizione della commissione esaminatrice.

Ricorso abilitazione forense, il difetto di composizione della commissione esaminatrice

esame-avvocato (1)L’attuale normativa che disciplina l’esame di abilitazione forense prevede che la commissione esaminatrice addetta alla correzione della prova scritta sia composta dalle tre seguenti componenti professionali: magistrati, avvocati e docenti universitari.

La previsione succitata garantisce che la valutazione dei compiti si estrinsechi in un’attività imparziale e perita, ma purtroppo di frequente viene disattesa.

Sul punto hanno avuto modo di esprimersi recentemente ritenendo fondata la doglianza di cui si discorre i Tribunali Amministrativi di Roma, Milano e Brescia, nonché l’ecc.mo CGA siciliano, ordinando alle Corti d’Appello competenti di operare una nuova correzione in forma anonima degli elaborati ritenuti insufficienti.

Ricorso abilitazione forense, gli incontri per discutere dell’azione legale

Viste le numerose richieste di chiarimenti in merito al ricorso per ottenere la ricorrezione degli elaborati, abbiamo deciso di organizzare degli incontri informativi con i candidati che non hanno ottenuto un punteggio utile per l’accesso alla fase orale dell’esame di abilitazione.
Gli incontri avranno luogo a Napoli, Roma e Catania; di seguito i dettagli del Tour:
– Napoli, Martedì 4 luglio, alle 15.30, presso Ramada Naples, Via Galileo Ferraris n.40
– Roma, Mercoledì 5 luglio, alle 15.30, presso Albergo Nord Nuova Roma, Via G. Amendola, 3
– Catania, giovedì 6 luglio, alle 15.30, presso Plaza Hotel, Viale Ruggero Di Lauria n°43.

Per qualsiasi informazione chiama il numero 0917721817 o 0917794561 o invia una mail al nostro indirizzo [email protected] com.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here