Home Concorsi Ricorso Mibac, vittoria al Tar: proroga adesione al ricorso al 30 giugno

Ricorso Mibac, vittoria al Tar: proroga adesione al ricorso al 30 giugno

Ancora nessuna novità in merito alle nuove date previste per le prove scritte del concorso Mibac per 1052 assistenti alla vigilanza. In ottemperanza al decreto “Cura Italia”, le prove previste per il 24 aprile 2020 sono infatti state rimandate a data da destinarsi.
Intanto il Tar Lazio ha ammesso 55 nostri ricorrenti alla prova scritta del concorso Mibac per 1052 assistenti alla vigilanza! I giudici amministrativi hanno così confermato, seppure in una fase cautelare, la violazione dell’anonimato. 
Confermata anche la presenza di una domanda errata che ha consentito l’ammissione di un nostro ricorrente che aveva contestato un quesito e che grazie all’aggiornamento del punteggio è rientrato tra i candidati ammessi alle prove scritte del concorso.

Alla luce di tali vittorie, il nostro Studio legale ha deciso di prorogare i termini di adesione al ricorso al 30 giugno

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

Per comunicare con il nostro staff legale invia una mail a info@leonefell.com
Per rimanere aggiornato in esclusiva, iscriviti al nostro gruppo Facebook Ricorso Concorso Mibac – Studio Legale Leone Fell & C..

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


9 + 3 =