Home Ricorsi Medicina Silenzio inadempimento: disposta immatricolazione dei nostri ricorrenti

Silenzio inadempimento: disposta immatricolazione dei nostri ricorrenti

Fanno domanda di immatricolazione ad anni successivi al primo, ma l’ateneo non risponde. I giudici del Tar accolgono l’istanza cautelare e dispongono l’immatricolazione.

Erano entrambe iscritte in Farmacia e avevano fatto domanda di immatricolazione in Medicina e chirurgia senza previo superamento del test d’accesso, in virtù della pregressa carriera universitaria. Ma l’Università presso cui avevano fatto istanza non ha mai dato loro risposta. Il nostro staff legale ha quindi impugnato il silenzio inadempimento e proposto ricorso. I giudici del Tar hanno ritenuto fondate le nostre ragioni e hanno accolto le richieste di immatricolazione delle ricorrenti.

Pertanto, chiunque abbia fatto istanza di immatricolazione ad anni successivi al primo e non abbia ricevuto risposta dall’ateneo può rivolgersi al nostro studio per proporre ricorso avverso il silenzio inadempimento. 

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

Per maggiori informazioni, nonché per fissare un appuntamento telefonico con il nostri legali, scrivici una mail a info@leonefell.com

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


4 + 6 =