Home Immatricolazioni e trasferimenti anni successivi al primo per le facoltà a numero...

Immatricolazioni e trasferimenti anni successivi al primo per le facoltà a numero chiuso

IL RICORSO

Ogni anno, a settembre, molti studenti quasi laureati o laureati in discipline affini vorrebbero potersi iscrivere a Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Chimica, Farmacia, Biologia, Scienze biologiche, Biotecnologie della salute, Biotecnologie mediche e farmaceutiche, molecolare e industriale, Farmacia, Fisioterapia, Professioni sanitarie, Chimica e tecnologia farmaceutica, ecc. ma non riescono a farlo perché la normativa in vigore li obbliga a sostenere un test d’accesso nonostante loro siano avanti con gli studi o addirittura laureati ed abbiano le competenze per frequentare quel corso.

Forti della grande esperienza del nostro Studio in materia, con più di 50 provvedimenti positivi alle spalle, abbiamo deciso di continuare la battaglia nella tutela di tutti gli studenti ingiustamente e illegittimamente esclusi dall’immatricolazione ad anni successivi al primo di corsi a numero programmato e il trasferimento di sede fra queste facoltà.

Aderisci al ricorso per ottenere l’immatricolazione ad anni successivi al primo di corsi a numero programmato o il trasferimento di sede fra queste facoltà!

CHI PUÒ ADERIRE

(Requisiti del ricorso – Dall’Adunanza Plenaria n. 1/15)

  1. Iscrizione attiva in una facoltà a numero programmato dei settori scientifici disciplinari di Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Chimica, Farmacia, Biologia, Scienze biologiche, Biotecnologie della salute, Biotecnologie mediche e farmaceutiche, molecolare e industriale, Chimica e tecnologia farmaceutica ecc…
  2. Aver sostenuto esami nella facoltà di provenienza convalidabili nella facoltà cui si vuole accedere

(Il numero di esami dipende dai regolamenti dei singoli Atenei: sarà il nostro Studio a valutare il singolo piano di studi e comunicare se si è in possesso dei requisiti)

  1. Presenza di posti disponibili o possibilità di iscriversi come RIPETENTI in caso di mancanza di posti disponibili
    (Sulla base delle tre preferenze da voi indicate nei moduli per il conferimento di incarico (che trovate in fondo alla pagina), sarà lo Studio ad accertare se ci sono posti disponibili negli Atenei selezionati)

NOI ABBIAMO GIÀ VINTO

Tar Lazio – Sentenze nn. 11315 e 11316 del 2017 – Pubblicata il 14 novembre 2017
Iscrizione da Odontoiatria a Medicina
I Giudici del Tar hanno stabilito che “Il ricorrente, avendo conseguito il diploma di laurea in odontoiatria, in seguito al riconoscimento degli esami utili sostenuti, accederebbe, come già del resto riconosciuto, ad un anno di corso successivo al primo.
Da tutto ciò discende da un lato che nei confronti del ricorrente risulta soddisfatta la logica sottesa ai test del perseguimento di alti standard formativi, dall’altro che non si sottraggono posti agli attuali aspiranti, ex art.4 della Legge n.264 del 1999 (cfr., tra le altre, TAR Abruzzo, n.805 del 2015, TAR Lazio, III, n.4477 del 2017)”.

Tar Lazio – Ordinanza n. 1015/2018 – Pubblicata il 22 febbraio 2018
Iscrizione da Chimica e tecnologie farmaceutiche a Medicina
I Giudici del Tar hanno stabilito che “la peculiare fattispecie in esame non risulta espressamente normata dal D.M. n. 477/2017…Ritenuto, pertanto, di accogliere l’istanza cautelare ai soli fini del riesame della domanda della istante da parte dell’Organo competente dell’Università resistente, per le verifiche di competenza sugli esami e i crediti formativi da riconoscere e, quindi, della esistenza di un numero di crediti formativi e delle condizioni necessarie per ottenere l’iscrizione ad anno successivo al primo del corso di laurea in Medicina e Chirurgia”.

TEMPISTICHE E COSTI

È possibile aderire al ricorso non appena si raggiungono i requisiti richiesti (guarda sopra il paragrafo “chi può aderire”)

Aderire all’azione avrà un costo di 500,00 €. Soltanto in caso di rigetto dell’istanza, il nostro assistito sarà libero di decidere se proporre un ricorso al Tribunale competente.

Esclusivamente in questo caso, dopo averlo deciso, sarà richiesto il pagamento dell’ulteriore quota di adesione per la proposizione del ricorso: 1.500 €.

COMPILA IL FORM - SCOPRI SE HAI I REQUISITI

Compila questo Form, ottieni gratuitamente una nostra consulenza personalizzata e scopri se potrai chiedere immediatamente l’immatricolazione!

RIVEDI LA DIRETTA CON GLI AVVOCATI LEONE E FELL

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione invia una mail all’indirizzo [email protected] o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Per informazioni immediate chiama 0917794561

Per non perderti le notizie più importanti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai, direttamente nella tua casella newsletterdi posta elettronica, notizie sulle nostre campagne legali in corso, informazioni utili su tasse e rimborsibanche e mutuidiritti dei consumatoriscuolasanità, oltre a informazioni dettagliate su bandi e concorsi pubblici, e molto altro ancora. 

Illegittimità e discriminazione ammissione studenti stranieri

studenti stranieri
Troppa disparità tra studenti stranieri ed italiani operata illegittimamente dalle università, ma c’è una soluzione alla discriminazione.

Test Veterinaria 2021, pubblicata la graduatoria!

Terminata l’attesa per gli aspiranti veterinari, da oggi è infatti possibile consultare su Universitaly la Graduatoria nazionale...

Anni successivi al primo, illegittimi i bandi per Fisioterapia alla Federico...

La domanda di partecipazione alla procedura selettiva per il trasferimento ai corsi di laurea afferenti alla Scuola...

Anni successivi al primo, illegittimi i bandi dell’Università di Trieste

Potrà essere inoltrata entro il 27 agosto la domanda di partecipazione al Bando Trasferimenti ad anni...

Anni successivi al primo, illegittimo il bando dell’Università di Modena Reggio-Emilia

Illegittimi i Bandi Trasferimenti ad anni successivi al primo dall'Università di Modena Reggio-Emilia per i corsi...