Home Iscrizioni/trasferimenti senza test Test Medicina 2020, “1.500 posti in più” e le colpe del Ministero

Test Medicina 2020, “1.500 posti in più” e le colpe del Ministero

test medicina 2020“Abbiamo aumentato il numero di posti disponibili, 1.500 in più rispetto allo scorso anno, sfruttando al massimo la capacità formativa, considerando sia Medicina che le professioni sanitarie; è il massimo che possiamo fare con il numero di docenti e di strutture a disposizione. Sono stati aperti anche 10 nuovi corsi di laurea in Medicina in diverse aree italiane”.

Il ministro dell’Università Gaetano Manfredi, intervistato da Rtl 102.5, apre le porte dei corsi di laurea in Medicina e annuncia l’aumento dei posti messi a bando per il Test Medicina 2020, sfruttando al massimo la capacità formativa. Una buona notizia per gli studenti, ma che implicitamente fa uscire allo scoperto una gestione approssimativa dei posti messi a bando. Se quest’anno la capacità ricettiva è stata “sfruttata al massimo”, negli anni passati, i posti sarebbero stati sottostimati rispetto alla reale capacità formativa?

Il nostro staff legale, alla luce di quanto dichiarato dal Ministro, controllerà tutte le istruttorie obbligatorie per legge che sono state fatte quest’anno sul potenziale formativo.
Inoltre, stando a quanto dichiarato, durante il lockdown, la didattica a distanza ha sostituito alla perfezione quella tradizionale nelle aule, mantenendo costante il numero di esami sostenuti e di laureati. Se è vero anche questo, allora i 1.500 posti in più possono essere un primo step. Perché non ampliare ancora di più la platea di possibili studenti? La didattica a distanza potrebbe non avere limiti e permetterebbe a migliaia di studenti di seguire le lezioni comodamente da casa e sostenere online gli esami, così come è stato fatto durante il lockdown!

Il reale fabbisogno di medici e di specialisti è di gran lunga superiore rispetto ai posti messi a bando per Medicina e alle nuove borse di Specializzazione annunciate dal ministro. Non saranno di certo 1.500 posti in più a risollevare la sanità italiana! Per tale ragione riteniamo utile fare uno sforzo in più e aumentare i posti in dad e di conseguenza anche le borse per le Specializzazioni mediche.

Per comunicatre con il nostro staff legale invia una mail a info@leonefell.com

newsletter

Vuoi ricevere le notizie direttamente nella tua mail? Clicca qui e iscriviti alla newsletter

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 1 =