Home tar Veterinaria, banditi meno posti: ricorrente ammessa!

Veterinaria, banditi meno posti: ricorrente ammessa!

veterinariaAveva sostenuto le prove d’ammissione per Veterinaria per l’anno 2018/19 ma aveva ottenuto un punteggio non sufficiente all’immatricolazione. Grazie alla contestazione di due domande errate aveva ottenuto la correzione del punteggio, ma distava dall’ultimo ammesso di 103 posizioni.

Poiché per l’anno accademico 2018/2019 dal D.M. di programmazione i posti previsti erano infatti 890, a fronte dei 759 realmente banditi (con immotivato abbattimento di ben 131 posti), la ricorrente aveva chiesto l’ammissione, poiché con il punteggio ottenuto sarebbe rientrata tra i primi 890 candidati.

“Considerato che tale riduzione di posti, pur in base ad una sommaria delibazione propria della fase cautelare, appare priva di motivazione e che la ricorrente, in mancanza di tale riduzione, sarebbe stata utilmente collocata tra i primi 890 candidati”, il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso e confermato l’immatricolazione della ricorrente a Veterinaria.

Sulla riduzione dei posti, anche il Tar aveva disposto istruttoria, chiedendo al Ministero informazioni in merito “alle ragioni che hanno indotto a bandire un numero di posti inferiore rispetto all’offerta formativa messa complessivamente a disposizione dagli Atenei italiani”. A tali richieste, il Miur non aveva fornito i chiarimenti idonei a spiegare la suddetta (cospicua) riduzione di posti che potevano essere, invece, utilizzati, in quanto pacificamente disponibili e fruibili per il soddisfacimento del diritto allo studio di quanti più studenti possibile.

Pertanto, trattandosi oggi di posti disponibili per il II e III anno, è possibile inoltrare istanza per richiedere l’immatricolazione ad anni successivi al primo al corso di laurea per Veterinaria, senza test d’accesso, per tutti coloro che provengono da corsi di laurea affini.

Per maggiori informazioni e per aderire all’azione clicca qui

Se hai ancora dubbi e domande sul ricorso puoi richiedere una CONSULENZA GRATUITA PERSONALIZZATA con un LEGALE del nostro team.

Clicca qui e ti ricontatteremo entro 48 ore!

newsletter
Per non perderti le notizie più importanti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


2 + 4 =