Home Scuola Pubblicato il Decreto di Inserimento in II fascia Graduatorie di Istituto, è...

Pubblicato il Decreto di Inserimento in II fascia Graduatorie di Istituto, è possibile ricorrere entro il 15 giugno

Pubblicato il Decreto di Inserimento in II fascia Graduatorie di Istituto

Con il Decreto n. 374 dell’1 giugno 2017 il MIUR ha finalmente dato avvio all’aggiornamento delle Graduatorie di Istituto, relativamente alla II e III fascia, per il triennio 2017/2020 – (clicca qui per scaricare il decreto e gli allegati)

insegnanti-scuolaPer inserirsi per la prima volta nelle Graduatorie di Istituto, ovvero per chiedere l’aggiornamento da parte di chi è già inserito, è necessario presentare apposita domanda entro il 24/06/2017, utilizzando i modelli A1 (per II fascia GI), A2 e A2bis (per III fascia GI) e A2bis – (clicca qui per scaricare i modelli) da inviare tramite raccomandata A/R, PEC o consegna a mano presso una istituzione scolastica della provincia prescelta, secondo le modalità indicate all’art. 7, comma 1, lett. A) del DM 374/2017.

Successivamente alla presentazione della domanda, si procederà alla scelta delle sedi scolastiche, che dovrà effettuarsi mediante la presentazione di apposita istanza da inviare esclusivamente con modalità telematica, tramite il portale Polis, a far data dal 1 luglio ed entro il 20 luglio 2017.

Orbene, nel suddetto Decreto si legge che all’art. 7, comma 1, lett. A) del DM 374/2017 che tutti i titoli valutabili debbono essere posseduti entro il termine ultimo di presentazione della domanda, ovvero entro il 24/06/2017.

Tuttavia, come più volte già ricordato dagli Avv.ti Francesco Leone, Simona Fell e Maria Saia dello Studio Legale Leone-Fell & Associati, non tutti i docenti potranno richiedere l’inserimento in II fascia nelle Graduatorie di Istituto, nonostante le diverse pronunce favorevoli in sede giurisdizionale.

Rimangono, infatti, ancora una volta esclusi dalla possibilità di presentare domanda di inserimento, le seguenti categorie:

– dottori di ricerca;

– docenti tecnico pratici (ITP);

– docenti AFAM;

– coloro che hanno conseguito un diploma di specializzazione;

– coloro i quali hanno i titoli necessari ai sensi del d.p.r. 19/2016 per insegnare in tutte le classi di concorso di nuova istituzione (ad esempio le classi musicali A053-A055-A063-A064, o la A065).

Pertanto, sono prorogate le adesioni per coloro i quali intendono partecipare al ricorso per l’inserimento in II fascia delle graduatorie d’istituto al pari dei docenti abilitati, ai quali consigliamo di presentare, entro il termine ultimo del 24/06/2017, la domanda di inserimento – Modello A1 (clicca qui per scaricare il modello)

In relazione alle pronunce cui si fa riferimento, si rammenta che è stato riconosciuto il diritto di coloro che sono in possesso di diploma AFAM (incluso Conservatorio) e di diploma ITP di essere inseriti nelle Graduatorie di Istituto di Seconda Fascia, attestandone, quindi, l’equiparazione al titolo abilitante all’insegnamento.

Allo stesso modo, le pronunce del Consiglio di Stato, che hanno ammesso al Concorsone 2016 i Dottori di ricerca, hanno nei fatti riconosciuto l’equiparazione tra il Dottorato di ricerca e l’abilitazione all’insegnamento.

Alla luce di ciò, il nostro staff legale ha già avviato le adesioni per la predisposizione di un ricorso innanzi al Giudice amministrativo, finalizzato ad ottenere l’inserimento nelle Graduatorie di Istituto di II fascia alle idonee categorie di aspiranti docenti.

Il termine entro cui è possibile aderire è stato prorogato al 15 giugno 2017, entro tale data la documentazione dovrà essere recapitata brevi manu o inviata a mezzo raccomandata 1 presso lo Studio Legale Leone-Fell & Associati sito in via Libertà, 62 – 90143 Palermo.

Approfondimento a cura dell’Avv. Maria Gabriella Saia

 

Clicca qui per aderire al ricorso per l’inserimento in II fascia

Per qualsiasi informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Seguici su facebook, clicca sul nome dei gruppi per iscriverti

Per qualsiasi informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Scopri l’avvocato a te più vicino visualizzando i legal point de “LA RETE DEI DIRITTI”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


9 + 1 =