Home Concorsi Ricorso Allievi Agenti: ultimi giorni per aderire all’azione collettiva

Ricorso Allievi Agenti: ultimi giorni per aderire all’azione collettiva

Ricorso Allievi AgentiRicorso Allievi Agenti: riapertura dei termini per aderire, sino al 30 luglio

Con avviso in Gazzetta Ufficiale del 17 giugno scorso, è stato fissato al 29 luglio 2016 la pubblicazione del diario delle prove fisiche relative al Concorso per il reclutamento di 559 Allievi Agenti della Polizia di Stato. In virtù di ciò il nostro staff, avendo già notificato il primo ricorso collettivo entro i termini previsti, ha deciso di riaprire fino a giorno 30 giugno i termini per aderire al ricorso collettivo concernente il sopra citato bando. 

La nostra lente di ingrandimento giuridica ha passato al vaglio tutte le previsioni del bando di concorso per 559 Allievi Agenti della Polizia di Stato.

Ricorso Allievi Agenti: le principali criticità del bando

Abbiamo focalizzato l’attenzione sulla doppia soglia di sbarramento e sul contingente numerico. Riunioni e dirette streaming vi hanno chiarito, in sintesi, le criticità di questo concorso. Il nostro Gruppo Facebook vi ha tenuto aggiornati sulle ultimissime novità.

Ricorso Allievi Agenti: il ricorso straordinario

Stiamo proponendo un ricorso straordinario, dinnanzi al Consiglio di Stato, con il quale chiederemo l’ammissione dei ricorrenti alla successiva fase concorsuale (visite mediche).

Per aderire al ricorso straordinario, scarica i moduli cliccando qui.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here