Home Concorsi Scorrimento 1148 Allievi Agenti Polizia di Stato: riaperti i termini del ricorso

Scorrimento 1148 Allievi Agenti Polizia di Stato: riaperti i termini del ricorso

Alla luce del nuovo decreto del Capo della Polizia dello scorso 7 giugno, e forti delle nostre vittorie (abbiamo già fatto convocare a visita oltre 200 candidati esclusi) il nostro Studio legale ha deciso di riaprire i termini del ricorso avverso lo scorrimento di graduatoria del concorso per 1148 allievi agenti di Polizia.

Possono aderire tutti coloro che hanno ottenuto un punteggio compreso tra 8,870 e 6 e che risultano esclusi dallo scorrimento a causa della mancanza dei nuovi requisiti di ammissione. 

I nuovi criteri di selezione prevedono un’età non superiore a 26 anni e il diploma superiore, due requisiti che costituiscono una sostanziale quanto ingiusta modifica del bando di concorso del 26 maggio 2017: queste novità costituiscono una profonda discriminazione tra i partecipanti. Questo bando, infatti, prevedeva per la partecipazione al concorso un’età inferiore a 30 anni: con queste nuove regole, candidati con punteggi superiori saranno superati da chi ha ottenuto punteggi inferiori, preferiti semplicemente per essere più giovani.

Per maggiori informazioni e per aderire al ricorso clicca qui

Per comunicazioni con lo staff legale invia una mail a info@leonefell.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


8 + 3 =