Home #IOINSEGNO Scuola: ricorso mobilità CCNI 2016/17

Scuola: ricorso mobilità CCNI 2016/17

l43-scuola-docente-docenti-111004182123_medium

Come già più volte denunciato dal nostro Studio Legale le deroghe contenute nell’ipotesi del CCNI 2016/2017 sono assolutamente illegittime, poiché affette, oltre che da violazione di legge, anche da irragionevolezza, illogicità e disparità di trattamento tra coloro che sono stati assunti entro l’anno scolastico 2014/2015 (che partecipano alla mobilità in deroga al vincolo triennale) e coloro che sono stati assunti nelle fasi B e C ai sensi del comma 98 della L. 107/2015 (leggi i nostri approfondimenti).

Al fine di far valere la tutela dei diritti dei docenti assunti ex Legge 107/2015 dinanzi l’Autorità Giudiziaria competente si attende la pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale che approvi l’ipotesi del CCNI.

Per tale motivo, il nostro studio annuncia la nascita del gruppo Facebook “Ricorso mobilità CCNI 2016” (Clicca qui per iscriverti), al fine di offrire informazioni utili sulle illegittimità da far valere in giudizio.

Vi ricordiamo, infine, che è possibile inviare la diffida, predisposta dal nostro Studio (scarica  qui di seguito), al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nella persona del Ministro pro-tempore, per ad adempiere in autotutela, affinché il CCNI 2016/2017 osservi le disposizioni normative di cui ai commi 108 e 196 della L. 107/2015, con riguardo alla mobilità straordinaria degli assunti entro l’anno scolastico 2014/2015 per tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale ex comma 108 L. 107/2015, in ossequio al principio, costituzionalmente garantito, della parità di trattamento tra quest’ultimi e gli assunti nelle fasi B e C ex comma 98 della L. 107/2015.

Per avere informazioni sulla campagna #ioinsegno relativa al concorso scuola clicca qui. Leggi il manuale di sopravvivenza al concorso docenti 2016 e scopri le regole del concorso. Lo studio legale Leone ha, inoltre, deciso di schierarsi a fianco degli insegnanti e per tale motivo ha aperto un vero e proprio sportello interattivo dedicato alle segnalazioni del concorso docenti (clicca qui per accedere allo sportello segnalazioni del concorso scuola 2016).

Approfondimento a cura dell’Avv. Maria Saia 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


6 + 1 =