Home Ricorsi Medicina Test Medicina 2017, ecco le domande copiate dagli eserciziari

Test Medicina 2017, ecco le domande copiate dagli eserciziari

test medicina 2017 #quesiticopiatiAnche quest’anno, i test di accesso alla facoltà di Medicina hanno nuovamente rappresentato, per migliaia di studenti, la manifestazione di una procedura fallace e per nulla meritocratica.

Abbiamo ricevuto centinaia di segnalazioni da parte di candidati che hanno lamentato – oltre a domande errate o fuorvianti – la non originalità di alcuni quesiti. La questione delle domande non inedite è stata sottoposta al Giudice Amministrativo che, qualche settimana fa, ha disposto l’immatricolazione di una nostra ricorrente (clicca qui per approfondire). Pertanto, riteniamo che la censura sulle domande non originali sia uno dei vizi fondanti del ricorso collettivo che potrà consentire l’immatricolazione ai candidati che proporranno ricorso. Per tali ragioni, il nostro staff ha iniziato un complesso lavoro di verifica sul questionario dello scorso settembre. Da una prima disamina, i nostri esperti hanno individuato la presenza di quesiti copiati da comuni eserciziari in commercio. Circostanza, questa, che rende l’intera procedura selettiva illegittima.

La censura sulle domande non originali non costituirà l’unico motivo del ricorso collettivo. Per conoscere gli ulteriori vizi che verranno inseriti nel ricorso clicca qui.

Test Medicina 2017,  report sulle domande copiate 

In base alle segnalazioni pervenute, al momento, sarebbero 23 le domande copiate dai manuali in commercio che puoi visionare scaricando qui il pdf. Qualora fossi a conoscenza di ulteriori domande copiate dagli eserciziari, invia una mail a info@avvocatoleone.com con tutti i riferimenti del caso.

Allo stato degli atti e considerato il numero delle domande illegittime già verificate, potranno proporre ricorso tutti i candidati che hanno sostenuto il test, a prescindere dal punteggio ottenuto.

Quella dello studio Leone-Fell & Associati è una vera e propria battaglia di legalità che ha come obiettivo non solo quello di garantire il diritto allo studio a migliaia di studenti, ma anche evitare che negli anni a venire possano essere riproposte, nel silenzio colpevole delle Istituzioni, le medesime procedure di selezione che di fatto non garantiscono equità di trattamento.

Clicca qui per aderire al ricorso test medicina 2017.

Le adesioni al ricorso, collettivo e individuale, dovranno pervenire in studio entro il 10 novembre 2017. Rispettando tale termine potremmo avere un provvedimento cautelare già entro dicembre.

Ti ricordiamo che venerdì 20 ottobre alle ore 16,00 gli avvocati Francesco Leone e Simona Fell saranno in diretta streaming, visibile nella pagina facebook Avv.Francesco Leone, per dare tutte le informazioni sulle motivazioni del ricorso e su come aderire.

La nostra Rete dei diritti conta più di 60 sedi in tutta Italia. Per avere maggiori informazioni sulla campagna legale puoi fissare un appuntamento con un avvocato vicino casa. Guarda le nostre sedi (clicca qui ) e fissa un appuntamento chiamando il numero 091-7794561 

Per ricevere qualsiasi tipo di informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.com o compila il nostro form “Raccontaci il tuo caso”.

Per informazioni immediate chiama lo 091 7794561

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


3 + 8 =