Home Concorsi Concorso 546 Allievi Marescialli Carabinieri, ricorso per l’ammissione alle prove fisiche

Concorso 546 Allievi Marescialli Carabinieri, ricorso per l’ammissione alle prove fisiche

Concorso 546 Allievi Marescialli Carabinieri, ricorso per l’ammissione alle prove fisiche

arton41451Sulla Gazzetta ufficiale dello scorso 8 novembre è stato pubblicato il 8 Novembre 2016 è stato pubblicato il Bando del Concorso Maresciallo Carabinieri 2017-2020, valido per l’ammissione di 546 Allievi Marescialli al 7° Corso Triennale Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell’Arma dei Carabinieri.

La prova preliminare del concorso è stata espletata dal 12 al 25 gennaio scorsi e i relativi esiti sono stati pubblicati il successivo 26 gennaio.

Concorso 546 Allievi Marescialli Carabinieri, diverse illegittimità

Il nostro staff ha ricevuto diverse segnalazioni sull’illegittimità della procedura in esame.

A ben vedere, ai sensi dell’art. 7 del bando di concorso, sono stati ammessi a sostenere la successiva prova di efficienza fisica, i primi 2.500 candidati in graduatoria, non essendo stato previsto un punteggio minimo di sufficienza.

La previsione sopra citata ha fatto sì che potessero accedere al successivo step concorsuale solo i concorrenti che avessero conseguito un punteggio pari o superiore a 84/100 e, quindi, di gran lunga superiore alla sufficienza, stabilita dalla legge in 60/100.

Concorso 546 Allievi Marescialli Carabinieri, la giurisprudenza amministrativa

Sul punto, i Giudici amministrativi hanno già accolto diversi ricorsi proposti dal nostro studio che censuravano la doppia soglia di sbarramento nei concorsi per l’accesso al pubblico impiego.

Carabinieri11Si evidenzia da ultimo, il parere favorevole emesso dal Consiglio di Stato, relativo al concorso per il reclutamento di 559 allievi agenti della Polizia di Stato, con il quale era stato disposto l’accesso dei ricorrenti alla successiva fase concorsuale.

Concorso 546 Allievi Marescialli Carabinieri, la nostra azione

Conseguentemente, il nostro staff sta predisponendo un’azione legale, alla quale possono partecipare tutti coloro i quali abbiano conseguito un punteggio pari o superiore a 60/100, con la quale chiederà l’ammissione dei ricorrenti alle prove fisiche.

Per ulteriori informazioni vi chiediamo di contattarci allo 0917794561 oppure inviateci una mail a info@avvocatoleone.com.

Per qualsiasi informazione invia una mail all’indirizzo info@avvocatoleone.come o compila il nostro Form “Raccontaci il tuo caso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


9 + 1 =