Home Test d'Ammissione Immatricolazioni senza test, importanti novità e più agevolazioni!

Immatricolazioni senza test, importanti novità e più agevolazioni!

Importanti novità per la nostra campagna legale che consente l‘immatricolazione ai corsi a numero chiuso senza test utilizzando i crediti formativi maturati in un’altra facoltà affine.

anni successiviIn questi mesi abbiamo incardinato presso i Tribunali italiani centinaia di ricorsi che hanno consentito a tantissimi studenti o laureati di immatricolarsi presso la facoltà da sempre desiderata. Anche la stampa ha ritenuto di dare voce ai nostri successi con diversi articoli scritti dal Corriere della Sera, dal Mattino e da tanti altri quotidiani.

Dopo i primi anni di battaglie vissute all’interno dei Tribunali, qualcosa sembra essere cambiato. Grazie alla nostra azione, alcune Università italiane, in un primo momento restie ad ascoltare i nostri appelli, hanno deciso di accogliere le nostre istanze di immatricolazione. In questi casi, i nostri assistiti non hanno avuto alcun bisogno di adire un Tribunale per farsi riconoscere il loro diritto all’immatricolazione.

Per il nostro Studio, da anni impegnato in questa lotta, è una notizia grandiosa. Purtroppo però sono ancora poche le Università che decidono di immatricolare gli studenti direttamente con una nostra istanza. Siamo però fiduciosi che nei prossimi mesi, il numero di Università che si allineeranno alla nostra tesi sarà sempre maggiore!

Questa novità ha due rilevanti conseguenze: il Tempo necessario per definire la procedura e ottenere un provvedimento di immatricolazione è nettamente diminuito. Infatti, da quando viene presentata l’istanza, l’Università è obbligata per legge a rispondere entro 30 giorni. Entro questo lasso di tempo sarà possibile definire la procedura ottenendo un provvedimento di immatricolazione da parte dell’Università; pertanto anche il costo dell’adesione all’azione ha subito una modifica. Abbiamo deciso di dividere il pagamento in due momenti.

Aderire all’azione avrà un costo di 500 €. Soltanto in caso di rigetto dell’istanza, sarai libero di decidere se proporre un ricorso al Tribunale competente. In questo caso, dopo averlo deciso, sarà richiesto il pagamento dell’ulteriore quota di adesione di 1.500 €.

Possono richiedere l’immatricolazione ad anni successivi al primo, senza passare dai test d’accesso, tutti coloro che provengono da corsi di laurea affini. E, secondo una recentissima sentenza del Tar, non è più richiesto come requisito l’aver già conseguito 25 cfu in materie convalidabili. Per poter richiedere il passaggio bastano dunque solo pochi esami.

Vuoi sapere se puoi aderire alla nostra azione e se hai i requisiti per richiedere l’immatricolazione ad anni successivi al primo senza test? Contatta il nostro studio e ottieni una consulenza gratuita! Invia una mail all’indirizzo info@leonefell.com.

Per saperne di più e aderire all’azione legale clicca qui

newsletter

Per non perderti le notizie più importanti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter

Francesco Leone
L’avv. Francesco Leone si è laureato presso la Facoltà di Giurispudenza di Palermo con una tesi in diritto costituzionale dal titolo “Le Forme di Governo e i Sistemi Elettorali”. Grazie alla guida del dominus Francesco Stallone, ha maturato esperienze come consulente per numerosi Enti Pubblici e Società Private con specifico riferimento alla predisposizione di bandi di gara, schemi di provvedimenti amministrativi e di contratti, interpretazione e applicazione della normativa regionale, nazionale e comunitaria. Superati immediatamente gli esami d’abilitazione, si iscrive all’Albo dell’Ordine degli Avvocati di Palermo. Da quel momento in poi, predispone e patrocina ricorsi singoli, e collettivi, presso la giurisdizione Amministrativa e Civile con particolare riferimento alle tematiche inerenti i Concorsi Pubblici, Esami di Stato, Esami d’Abilitazione, Urbanistica ed Edilizia, Contratti Pubblici/Appalti. Dal 2011 inizia a specializzarsi in Ricorsi Collettivi e Class Action aventi ad oggetto concorsi pubblici, procedure selettive e test d’ammissione e abilitazione. Nel 2013 crea un team di giovani professionisti che, coniugando ricerca scientifica e nuove tecnologie, si occupa con successo di tutti i grandi casi giurisprudenziali degli ultimi anni. Test d’ammissione a Medicina e Professioni Sanitarie, Esami d’abilitazione professionale, Concorsi nelle Forze dell’Ordine, Concorso dell’Agenzia delle Entrate, Selezioni CIAPI, Concorso “Roma Capitale”, Concorso MEF 2015, Piano Giovani e Garanzia Giovani (Youth Guarantee), Concorso Vigile del Fuoco, Accesso alle Scuole di Specializzazione Medica, Trasferimento in Italia da ateneo estero, Stabilizzazione precari e tutte le problematiche inerenti la Scuola rappresentano solo una parte delle attività professionali sino ad oggi svolte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 9 =