Home Concorsi Ripam Funzionari, domande errate: come contestarle

Ripam Funzionari, domande errate: come contestarle

Confermata la presenza di un’altra domanda errata alla prova del concorso Ripam per 2.736 Funzionari amministrativi. Oltre alle domande situazionali (clicca qui per leggere come contestarle), il nostro team di esperti sta analizzando le vostre segnalazioni pervenute in questi giorni per confermare la contestabilità in sede di ricorso dei quiz errati o fuorvianti.

Leggi le altre domande errate

Nel caso della domanda che riportiamo di seguito, nessuna delle opzioni di risposta è corretta. Anche la risposta indicata dalla commissione è parzialmente errata. Pertanto è possibile contestare il quesito e ottenere l’attribuzione del punteggio.

Ai sensi della legge penale, per il reato di concussione è prevista la pena accessoria?

1) non è prevista alcuna pena accessoria
2) come pena accessoria è prevista l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, o se viene inflitta una reclusione inferiore a tre anni, l’interdizione temporanea
3) come pena accessoria è prevista, sempre ed esclusivamente, l’interdizione perpetua dai pubblici uffici

Anche i giudici del Consiglio di Stato concordano nel sostenere che “parimenti viziato è il quesito la cui risposta scelta come risolutiva dalla commissione si rivela corretta solo in parte rispetto al quesito e anche se tutte le altre sono completamente errate, perché il quesito e le risposte, letti congiuntamente, sono in grado di confondere il candidato e quindi di sviare la finalità della prova”.

Per maggiori informazioni sul ricorso clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here