Home Scuola Scuola, si sblocca il concorso: al via da marzo le prove per...

Scuola, si sblocca il concorso: al via da marzo le prove per i docenti abilitati

fisco-2015-10-concorso-scuola-bigSembra essersi sbloccata l’empasse sul concorso a cattedre atteso da oltre 200mila docenti abilitati.

Il regolamento sulle nuove classi di concorso è approdato in seno al Consiglio dei Ministri. Adesso il Consiglio superiore della pubblica istruzione dovrà esprimere il parere sul regolamento e sui bandi di concorso. Tra marzo e aprile potranno, dunque, iniziare le prove del concorso che metterà in palio 63.712 posti: 5.766 di sostegno, 5.118 di potenziamento e 52.828 posti comuni.

La novità dell’ultimo minuto sembra essere la cancellazione della preselezione, anche per il concorso di scuola primaria e dell’infanzia.
Per il resto, tutto sembra confermato. Al concorso potranno prendere parte solamente i docenti abilitati, compresi i vecchi diplomati di scuola e istituto magistrale, il cui titolo era abilitante, e la selezione avrà carattere regionale.

Calda resta l’attesa per la distribuzione dei posti tra le classi di concorso e i gradi di scuola e le regioni.

insegnanti-precariLa prova scritta sarà computer-based e l’orale si modulerà su quello dell’ultimo concorso: simulazione di una lezione e colloquio con la commissione per l’accertamento delle competenze didattiche e pedagogiche. Al termine delle prove verrà formata una graduatoria con un numero di idonei pari al numero dei posti incrementato del 10 percento, che saranno assunti nel triennio 2016/2018. Chi vincerà il concorso avrà la possibilità di scegliere l’ambito territoriale e non più la scuola di destinazione. La palla passerà poi al preside, che deciderà i “più adatti” alla propria scuola.

Vi ricordiamo che potrete visualizzare tutte le news relative alla scuola e non solo sul nostro gruppo Facebook “Scuola, precariato e concorsi” ( Clicca qui per iscriverti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


3 + 5 =