Home Università Anni successivi al primo, anche a Catania bando illegittimo: esclusi fuoricorso e...

Anni successivi al primo, anche a Catania bando illegittimo: esclusi fuoricorso e studenti del primo anno

L’Università di Catania ha pubblicato i bandi per i trasferimenti ad anni successivi al primo per i corsi di laurea in Medicina Professioni sanitarie. Pur essendo aperto, subordina le richieste di immatricolazioni di coloro che sono laureati o iscritti in un corso di laurea differente, solo alla rimanenza di ulteriori posti residui, al termine delle assegnazioni per passaggi e trasferimenti. Inoltre, non consente la partecipazione ai fuoricorso e a coloro che sono regolarmente iscritti al primo anno.

Secondo il nostro staff legale, si tratta di una disparita di trattamento che penalizza i fuoricorso, gli studenti del primo anno e tutti coloro che provengono da altri corsi di laurea, che inevitabilmente potrebbero non ottenere il trasferimento non solo per mancanza di posti, ma perché superati da studenti con punteggio pari o addirittura inferiore, ma provenienti dal medesimo corso di laurea.

Possono infatti richiedere l’immatricolazione ad anni successivi al primo, senza passare dai test d’accesso, tutti coloro che provengono anche da corsi di laurea affini, senza distinzione di graduatoria.

Qualora l’Università di Catania dovesse rigettare l’istanza regolarmente presentata, puoi rivolgerti al nostro Studio per una consulenza e per ricevere la necessaria assistenza legale.

Clicca qui per scaricare il modulo e aderire al ricorso

N.B. La partecipazione al bando, secondo i termini e le modalità descritte dal bando, è necessaria ai fini dell’adesione al ricorso.

Per contattare il nostro staff invia una mail a info@leonefell.com

newsletter
Per non perderti le notizie più importanti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


7 + 1 =